Tata: non solo anteprime mondiali al Motor Show 2007

da , il

    Tata: non solo anteprime mondiali al Motor Show 2007

    La Tata, al Motor Show 2007, non è solo sede di un?anteprima mondiale come abbiamo segnalato, con Ace Elettrico e con novità importanti come la concept car Elegante, Tata, con la sua presenza ha sottolineato l?importanza di una Casa automobilistica puntuale con diversi modelli nel proprio listino che a Bologna ha voluto mostrare in tutta la loro importanza.

    Ricordiamo, ad esempio, il Tata Pick Up, il robusto mezzo da lavoro in allestimento Xenon 2,2 Dicor 16 valvole, che si avvale di un potente motore turbodiesel commonrail di 2,2 litri e 140 cavalli di potenza. Il mezzo, Euro 4, ha trazione posteriore ed è offerto con cabina singola o doppia, a passo corto o lungo.

    Nell?ambito delle auto di media cilindrata ricordiamo la gradevole /tata-indica”>Indica con motore turbodiesel iniezione diretta di 1.400 cc. da 52 cavalli di potenza con cambio a 5 marce manuale e trazione anteriore e 1.400 benzina da 62 cavalli di potenza.

    Disponibile anche un modello Station Wagon denominato Indigo in allestimento LX turbodiesel da 1.300 cc e benzina GLX da 1.200 cc. Per i fuoristrada ricodiamo, infine, il 2,2 litri Safari DIcor 16 valvole da 103 cavalli di potenza 4WD con cambio a 5 marce manuale + 5 marce ridotte e sincronizzate che ne fanno un mezzo, per tutti gli usi, dagli impieghi straordinari.