Tata Vista: listino prezzi italiano della city car indiana

Tata Vista: listino prezzi italiano della city car indiana

Tata Vista

Il mercato delle city car in Italia si arricchisce di una nuova rappresentante, che arriva direttamente dall’India. E’ la Tata Vista, compatta a cinque porte tutta sostanza. Il nuovo modello prodotto dalla casa costruttrice di Mumbai presenta un design rinnovato ed una buona dotazione per quanto riguarda l’allestimento e l’equipaggiamento di bordo. Il listino prezzi è estremamente conveniente, e parte dai 9.900 Euro per la versione d’entrata. Sarà disponibile per l’acquisto nel nostro Paese già a partire dalle prossime settimane.

  • Tata Vista: una foto
  • Gli interni della Tata Vista
  • Nuova Tata Vista
  • La city car indiana Tata Vista

Le motorizzazioni che alimentano la Tata Vista sono di derivazione Fiat: 1.4 a benzina da 75cv (anche bifuel con metano o GPL); 1.3 turbodiesel Quadrajet da 75cv. Questi propulsori sono abbinati al cambio manuale a cinque marce, e sono compatibili con i requisiti Euro 4. Non proprio dei più moderni dunque, ma certamente affidabili e collaudati.

Lunga 3,8 metri e larga 1,7 metri, la Vista offre un look solido e compatto, senza fronzoli, adatto ad un’utilitaria da città. Rispetto alla Tata Indica, auto introdotta nel 1998 della quale prende il posto, ha un design più moderno e curato. Di serie sono offerti aria condizionata, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, fari fendinebbia e chiusura centralizzata.

Il listino prezzi italiano della Tata Vista parte da 9.900 Euro per l’entry level a benzina, che diventano 11.520 per la versione bifuel GPL e 12.360 per chi preferisce la doppia alimentazione benzina/metano. Infine, per il modello 1.3 turbodiesel, il prezzo è di 11.280 Euro.

286

Fonte | Quattroruote

Segui AllaGuida

Lun 21/06/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici