Tazzari Zero: in anteprima al Motorshow di Bologna

La Tazzari Zero si avvale di batterie agli ioni di litio in grado di conferire all’auto in questione un’autonomia di marcia di circa 140 chilometri, che per un’auto che si muoverà esclusivamente in città non sono certo pochi, mentre per ricaricare interamente la vettura occorreranno dalle sei alle nove ore di tempo, circa

da , il

    Tazzari Zero: in anteprima al Motorshow di Bologna

    L?auto elettrica va a ruba, in fatto di consensi e attenzione da parte del mercato e, dunque, non è proprio così raro assistere, da parte anche di piccole Case costruttrici,auto che utilizzano tali propulsori col vantaggio fra l?altro di emettere inquinanti pari allo zero.

    Lo fa, ultimamente, ma solo in ordine di tempo, una piccola Casa automobilistica italiana, la Tazzari che presenterà al prossimo Motorshow di Bologna che si terrà, come sappiamo, nel mese di dicembre prossimo, la ?sua? Zero.

    Parliamo di una city car di soli due posti, abbastanza piccola, poco meno di tre metri di lunghezza, insomma, più o meno le dimensioni che ha una Smart Fortwo, con motore elettrico che agisce sulle ruote posteriori.

    La Tazzari Zero si avvale di batterie agli ioni di litio in grado di conferire all?auto in questione un?autonomia di marcia di circa 140 chilometri, che per un?auto che si muoverà esclusivamente in città non sono certo pochi, mentre per ricaricare interamente la vettura occorreranno dalle sei alle nove ore di tempo, circa.

    La Tazzari Zero si avvarrà anche di diverse modalità di guida a seconda dell?impiego che si farà della vettura e dell?utilizzo in funzione delle condizioni del traffico e del manto stradale ricordiamo che la Tazzari Zero ha una velocità massima di 90 km/h ed accelera da 0 a 50 in appena 5 secondi.

    Quanto mai interessante la possibilità che la Casa offre ai suoi clienti di scegliere la personalizzazione dell?auto a partire dai colori, ce ne sono ben dodici a disposizione, così come è anche possibile scegliere la foggia dei cerchi in lega leggera di cui è disposta l?auto, tutti comunque della misura di 15 pollici di diametro. In fatto di dotazione di serie parliamo di una city car abbastanza accessoriata si pensi che sono a disposizione i quattro freni a disco, il telaio in alluminio, gli specchietti elettrici esterni, il volante sportivo a tre razze, sedili di ecopelle, radio/CD/Mp3 e ingresso presa Usb ed infine le luci posteriori a led.

    Vedremo la graziosa city car in Europa ed in alcuni Paesi extraeuropei già a partire dal prossimo anno ad un prezzo orientativo poco al di sotto dei 20 mila euro.