NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Tempo di vacanze, ma non dimentichiamo mai i nostri diritti

Tempo di vacanze, ma non dimentichiamo mai i nostri diritti

Godiamoci le vacanze, ma non dimentichiamo mai che possiamo esercitare i nostri diritti

da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Help Consumatori

    Tempo di vacanze, ma non dimentichiamo i nostri diritti, come ci informa anche Help Consumatori e poi, ricordiamoci di scaricare on line la modulistica per tutelare i propri diritti in vacanza, predisposta dal Movimento Difesa del Cittadino.

    E’ di ieri la notizia di un’agenzia di viaggio milanese denunciata per aver incassato soldi per “viaggi fantasma”: le vittime del raggiro sono persone che avevano prenotato viaggi o interi pacchetti-vacanza, in località italiane e non. Ma una volta pronti per la partenza, l’amara sorpresa di trovarsi fra le mani dei pezzi di carta senza valore. Erano i riferimenti dei biglietti, degli alberghi. C’erano, al massimo, le prenotazioni, non la copertura finanziaria.

    L’agenzia Help Consumatori ricorda alle vittime del raggiro in questione e non solo che hanno diritto al rimborso integrale di quanto versato: il Codice del Consumo, riordinando tutta la normativa nazionale a tutela dei consumatori, infatti, prevede che il fondo nazionale di garanzia intervenga “in caso di insolvenza o di fallimento del venditore o dell’organizzatore” per soddisfare il diritto al risarcimento delle vittime. La richiesta di rimborso va redatta per iscritto, accompagnata da copia del contratto di viaggio stipulato e delle ricevute dei pagamenti e indirizzata al Fondo in Via della Ferratella in Laterano, 51 – 00184 Roma.

    Inoltre, sul sito www.mdc.it lo Sportello Turismo del Movimento Difesa del Cittadino (MDC) ha messo a disposizione dei consumatori in vacanza le risposte ai quesiti più frequenti e la modulistica per esercitare i propri diritti. Nonostante abbia prenotato un viaggio “tutto compreso”, sul posto non ho trovato le strutture e i servizi pubblicizzati: che cosa posso fare? Ho acquistato un viaggio “last minute”: posso esercitare il diritto di recesso? Durante le operazioni di imbarco il mio bagaglio è stato danneggiato: qual è la procedura per ottenere il risarcimento?Sono questi alcuni degli interrogativi e delle problematiche nell’ambito del turismo più ricorrenti poste dai consumatori e a cui il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) risponde in concomitanza di ogni periodo vacanziero.

    “In ragione delle numerose richieste di consulenza e di assistenza in materia turistica, a partire dal mese di agosto – spiega l’Avv. Fabiana Peruzzi, responsabile dello Staff Legale dell’associazione – MDC promuove una nuova iniziativa: lo SPORTELLO TURISMO, a cui il consumatore potrà accedere per ottenere informazioni e consigli in ordine ai contratti turistici, ai contratti di viaggio, ai propri diritti e doveri nei confronti degli albergatori, dei ristoratori, dei tour operator, delle agenzie di viaggio, delle compagnie aeree, etc.” Di fronte a un particolare quesito, il consumatore avrà a disposizione di due strumenti sempre accessibili e di facile consultazione nel sito www.mdc.it: le FAQ, predisposte dai consulenti legali dell’Associazione sulla base della normativa vigente in materia e riguardanti le problematiche più frequenti e la modulistica per poter esercitare autonomamente il diritto al risarcimento del danno in caso di disservizio ovvero di inadempimento.

    A partire dal mese di settembre, poi, lo Staff Legale MDC sarà a disposizione di quanti, una volta tornati dalle vacanze, faranno richiesta di consulenza legale o vorranno farsi assistere nelle procedure di reclamo/rimborso già avviate o da intraprendere.

    556

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
    PIÙ POPOLARI