NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Terremoto Giappone, ancora problemi per Toyota

Terremoto Giappone, ancora problemi per Toyota

I problemi per la Toyota in seguito al terremoto in Giappone avranno conseguenze a lungo termine

da in Mondo auto, Toyota
Ultimo aggiornamento:

    giappone terremoto toyota


    Non accennano a diminuire i problemi per la Toyota in seguito al terremoto in Giappone dello scorso 11 marzo. La casa costruttrice ha subito danni ingenti in conseguenza di questa catastrofe, al punto che dovrà tenere ancora chiusi 21 dei suoi impianti produttivi sia per quanto riguarda le auto che le componenti. L’interruzione dei lavori dovrebbe durare almeno fino a domani, mentre l’azienda sta compiendo ogni sforzo per rimettere in attività le sue fabbriche. Una situazione resa ancora più complessa anche dall’interruzione delle operazioni di diversi fornitori.

    Secondo gli analisti ci potrebbero volere settimane, forse mesi, affinché Toyota possa recuperare i ritmi di produzione. Secondo le ultime stime sarebbero circa 95.000 le unità coinvolte in questa interruzione dei lavori, il 60% delle quali destinato all’esportazione.

    La Toyota non è stata l’unica casa costruttrice colpita dal sisma e dallo tsunami. Nissan ha dovuto sospendere le operazioni presso sei delle sue fabbriche, così come Honda. Le aziende hanno fatto sapere che le attività dovrebbero riprendere in questa settimana, ma che faranno piani più precisi in base alla disponibilità di energia e di componenti.

    «Ci scusiamo profondamente per tutti gli inconvenienti che questa situazione potrà creare ai nostri clienti afferma una nota diffusa dalla HondaChiediamo la loro comprensione per i tempi difficili che dovremo affrontare».

    288

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo autoToyota
    PIÙ POPOLARI