Torna anche la mitica Citroen 2 Cavalli

Torna anche la mitica Citroen 2 Cavalli

    Citroen 2CV Primo bozzetto

    E’ stata celebrata e resa famosa come la storica Maggiolino della Volkswagen e la mitica Mini, già antesigana della Citroen Dyane, la 2CV, ha mosso almeno due generazioni di giovani nell’acquisto di un’auto che, ai tempi, era un vero e proprio oggetto alla moda, poi, l’oblio!

    Oggi, a distanza di un trentennio ed oltre, dall’ultimo esemplare uscito dalle catene di montaggio della Casa francese, sul modello che è già di Fiat con la 500, ecco le prime indiscrezioni di quello che potrebbe rappresentare un vero e proprio ritorno al passato, con la concept, ancora grossolanamente disegnata, della nuova 2CV di prossima generazione.

    E quando, circa un paio di anni fa, Citroen aveva prospettato l’idea di rimettere nel circuito commerciale la riedizione della 2CV, nostalgici e non, giovani e non più giovani, si erano precipitati nel sito della Casa francese per prenotare, ancora a scatola chiusa, la riedizione, pur se in chiave moderna, della mitica quattro ruote. Tanto è bastato, ai francesi, per elaborare un progetto per quest’auto che guarda si al passato, almeno per il design, ma fino ad un certo punto, perché, ferme le linee abilmente anticate, il resto sarà tutto nuovo, al punto che si ipotizza persino una edizione in chiave ancora più moderna dell’attuale C3 Pluriel dalla quale la nuova 2CV erediterà tutto o quasi, a partire dalla meccanica.
    Citroen 2CV Secondo bozzetto
    E anche il prezzo sarà letto in chiave moderna, 13.000 euro, tondi, tondi, un po’ per tutte le tasche, come lo erano i franchi necessari, al tempo, per una 2 CV dell’epoca.

    Vedendo i bozzetti, si intende che si tratterà di una vettura con forme bombate e muso arrotondato, con parafanghi e fari sporgenti, entro i limiti dei canoni di omologazione delle vetture attuali, però, ma con un bell’effetto assicurato, sicuramente.

    Infine il tetto, anche stavolta chiuso da una capote in tela che, una volta aperta, renderà totalmente libera l’intera auto. Insomma, un ritorno al passato anche per Citroen, ma alla grande, staremo a vedere!

    431

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI