Toyota Corolla Verso: poco interessante la proposta commerciale di settembre

Toyota Corolla Verso: poco interessante la proposta commerciale di settembre

La Toyota Corolla Verso

Già la Toyota Corolla Verso, in Italia, non riesce a penetrare il mercato come la Casa giapponese si auspicherebbe, se a questo aggiungiamo proposte commerciali, allettanti solo nell’apparenza, ma ben poco nella sostanza, la possibilità che la Corolla si assesti al meglio, ottenendo il consenso del pubblico, si fanno quanto mai difficili e remote.

L’esempio ce lo da, la campagna promozionale, relativamente al mese di settembre che la Casa nipponica propone per la Corolla Verso in versione 1.600, benzina, che costa 17.900 euro e che è possibile pagare, secondo la proposta Toyota, senza anticipo e con una lunghissima dilazione, ben 66 rate mensili, di 386 euro, ciascuna., compreso il pacchetto assicurativo furto, incendio e protezione della persona per tutta la durata del finanziamento previsto.

Come si vede, apparentemente l’offerta della Casa nipponica appare interessante, così come è,pure,interessante l’assenza dell’anticipo e la lunga dilazione proposta, nonché la copertura assicurativa; ma con un rapido calcolo ci accorgiamo che alla fine la vettura costerà, rispetto alla stessa auto acquistata per contanti, quasi il 44% in più e così, davanti al fatto di aver pagato la Corolla ben 25.700, ragionevolmente, ci sembra che di un’offerta allettante non parliamo di certo e che, anzi, non ce ne voglia la Toyota, sia proprio il caso di vedere cosa offra la concorrenza in questo segmento cui fa parte quest’auto giapponese.

258

Fonte | Automobilismo

Segui AllaGuida

Gio 13/09/2007 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici