Toyota: così si oppone all’inquinamento ambientale

Toyota: così si oppone all’inquinamento ambientale

Le piante in questione sarebbero la salvia e la gardenia, la prima in grado di assorbire il protossido d’azoto e la seconda capace di neutralizzare l’eccessivo calore imputato dell’effetto serra; il tutto verrebbe realizzato da specialisti all’interno dello stabilimento dove si procede alla realizzazione della Toyota Prius

da in Blocco traffico, Mondo auto, Toyota, Toyota Prius
Ultimo aggiornamento:

    Gardenia

    E’ un po’ sbalorditivo, la Toyota è finita sotto l’occhio del ciclone degli ambientalisti perché la causa dell’alto tasso di inquinamento durante i processi d realizzazione della Toyota Prius, paradossalmente una delle auto più ecologiche presenti sul mercato, eppure, inquina ancor prima che la si utilizzi.

    Per rimediare un po’ alla nomea che la Toyota si sarebbe fatta, ovvero quella di untore del pianeta, ecco i tecnici nipponici all’opera per realizzare fiori ibridi creati geneticamente in laboratorio, piante e fiori in grado di assorbire in qualche modo i gas serra quelli capaci, a quanto pare, di sconvolgere il pianeta e l’ecosistema.

    Le piante in questione sarebbero la salvia e la gardenia, la prima in grado di assorbire il protossido d’azoto e la seconda capace di neutralizzare l’eccessivo calore imputato dell’effetto serra; il tutto verrebbe realizzato da specialisti all’interno dello stabilimento dove si procede alla realizzazione della Toyota Prius.


    Cerca in questo modo di riabilitarsi nei confronti dell’inquinamento ambientale la Toyota cercando soprattutto di neutralizzare proprio quei gas che si svilupperebbero nei processi produttivi della Prius; un modo per affrontare a testa alta l’inquinamento ambientale e, perché no, rivalutare il bello che si oppone al grigiore degli insediamenti industriali con nuove aiuole tutti fiori e piante colorati.

    269

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Blocco trafficoMondo autoToyotaToyota Prius

    Salone di Ginevra 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI