Motor Show Bologna 2016

Toyota GT86 Shooting Brake concept: l’imprevista trasformazione [FOTO]

Toyota GT86 Shooting Brake concept: l’imprevista trasformazione [FOTO]

Da un'idea di Toyota Australia, nasce un esemplare unico che dice addio alle forme da coupé

da in Auto 2016, Auto nuove, Auto sportive, Concept Car, Coupè, Toyota, Toyota GT86
Ultimo aggiornamento:

    Fughiamo subito un dubbio: non si tratta di un fotomontaggio né di un rendering. Toyota GT86 Shooting Brake concept è assolutamente reale. E’ l’originale interpretazione data da Toyota Australia, che nel 2014 si è “dilettata” nella realizzazione di un modellino di argilla con proporzioni diverse dal solito. A lungo si è discusso se produrre o meno la variante spider della GT86, poi il progetto venne cassato. Si è immaginato anche se potesse esserci spazio per una motorizzazione più spinta, turbo magari, anche in questo caso, nulla di fatto. E’ prevedibile che la versione shooting brake resti un esercizio di stile, assolutamente riuscito per quelle che sono le proporzioni.

    Tetsuya Tada, capo ingegnere del progetto GT86, non si sbilancia: “Mai dire mai, ci piacerebbe diventasse realtà ma al momento resterà un concept”.
    Le modifiche alla carrozzeria sono concentrate tutte tra il montante anteriore e la coda.

    Si presenta più alto e l’intero tetto assume una leggera rastremazione verso il posteriore, per raccordarsi con un volume verticale, sul quale è stato inserito il portellone d’accesso al vano bagagli.

    Leggi anche | Toyota GT86 restyling

    I tecnici hanno sviluppato la Toyota GT86 Shooting Brake in pochi mesi, verificando su strada anzitutto la visibilità e senza riscontrare cambiamenti di sorta nell’equilibrio della sportiva. Il design è molto interessante e, per certi versi, richiama alla mente soluzioni viste sulla poco fortunata Honda CR-Z, come le forme particolari del “lunotto”.
    La scelta di ricavare una porzione vetrata sotto l’ala ricorda anche lo stile della Toyota Prius.

    Il particolare più coinvolgente dell’intero design è di certo la linea di cintura e dei finestrini, allungata verso il posteriore, con vetrature che slanciano il profilo.
    La squadra di designer di Toyota Australia, guidata da Nicolas Hogios, ha immaginato una sportiva dalla fruibilità superiore nella quotidianità, con un bagagliaio ampio e reso più sfruttabile grazie alla nuova apertura del portellone.

    335

    Toyota GT86 MY 2015
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2016Auto nuoveAuto sportiveConcept CarCoupèToyotaToyota GT86

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI