Motor Show Bologna 2016

Toyota ProAce: prezzi scontati per il van giapponese, unico motore 2.0 diesel [FOTO]

Toyota ProAce: prezzi scontati per il van giapponese, unico motore 2.0 diesel [FOTO]

E' un passo importante il Toyota ProAce per il marchio giapponese

da in Furgoni, Toyota, Veicoli Commerciali
Ultimo aggiornamento:

    Il Toyota ProAce è un mezzo col quale anche Toyota ha voluto cimentarsi in questo segmento di mercato, quello dei veicoli commerciali compatti. Si presenta infatti con dimensioni quasi al pari di quelle dei Fiat Scudo, per fare un esempio.
    L’intenzione che da subito Toyota si pone in primo piano è quella che questo furgone debba corrispondere agli standard e a ciò che il pubblico europeo cerca da un van.
    Le alternative di scelta per il pubblico saranno sostanzialmente quelle pressoché tipiche per un furgone: lo si potrà scegliere infatti nella configurazione con lunghezza maggiore rispetto allo standard o con un’altezza maggiorata sempre appunto rispetto a quello “classico”.

    Queste diverse configurazioni, tutte a scelta del cliente ne comporteranno chiaramente anche dei volumi di carico diversificati che andranno dai cinque ai sei fino ad arrivare ai sette metri cubi appunto per cercare di conquistare più clientela possibile in questo settore.

    Dopo avervi svelato in metri cubici la portata di carico massima, passiamo ora alla pesantezza del carico che il nuovo Toyota ProAce può trasportare: si parla di ben 1.200 chilogrammi e la sua capacità di traino arriva addirittura fino ai 2.000 chilogrammi. Il vano è accessibile, come per quasi tutti i mezzi adibiti al carico merci, sia dalla parte posteriore, dove si può scegliere tra il portellone a cerniera e la porta doppia con apertura di 270 gradi, o anche lateralmente, grazie appunto alle porte scorrevoli: ovviamente una per lato.
    Le configurazioni non terminano qui però. In listino si possono scegliere anche i modelli con una sola porta laterale scorrevole e lo si può avere anche con il vano “chiuso” o finestrato o addirittura a doppia cabina.

    Come potrete vedere dalle foto ufficiali che vi mostriamo del mezzo, spicca anteriormente un parabrezza di dimensioni molto ampie che permette quindi un grande campo visivo. La dotazione all’interno è sufficiente specialmente per il compito che il ProAce ricopre: si parla infatti degli alzacristalli elettrici, della chiusura centralizzata con il sistema Remote Control, il climatizzatore manuale, l’impianto stereo con funzione integrata per il Bluetooth, i retrovisori esterni elettrici e riscaldati, infine il Cruise Control ed il sistema di regolazione dello sterzo per contribuire al fattore sicurezza.

    Toyota ProAce 2013 plancia

    Andando ancora a incrementare dispositivi utili per la sicurezza attiva e passiva del conducente e degli occupanti, troviamo anche il sistema di ABS con distribuzione elettronica della forza frenante, il controllo di stabilità denominato come VSC e dalle luci di marcia diurna DRL. Tra gli optional a scelta dell’acquirente troviamo il sistema VSC+ utile appunto per assicurare la massima aderenza anche in condizioni di guida difficili come quelle che si trovano su strade bagnate, per esempio, ghiacciate oppure innevate.

    Uno solamente il motore disponibile: si tratta di un 2 litri con cambio manuale a sei rapporti con potenza di 128 cavalli e 320 Nm di coppia massima.
    Altro fattore legato alle percorrenze che il mezzo dovrà sostenere è appunto l’autonomia stessa che arriva fino a 1.250 chilometri grazie al serbatoio con una capacità massima di 80 litri, dati i 15,6 chilometri con un litro di percorrenza media registrata nel misto.

    Toyota ProAce 2013 posteriore aperto

    Due in tutto gli allestimenti in listino: l’Active ed il Lounge. Sin dall’entry-level si trovano di serie ESP, l’assistenza alle partenze in salita, il dispositivo che regola l’intervento del controllo di trazione in base al terreno, i fendinebbia con luci diurne a LED e la ruota di scorta. Facendo un passo in avanti e optando quindi per l’allestimento Lounge si possono avere anche, sempre di serie, il climatizzatore manuale, retrovisori elettrici riscaldabili e radio con lettore CD ed MP3. In opzione è previsto il Lounge Pack con cruise control, sensori luci e pioggia, navigatore satellitare ed airbag. Tra gli optional si prosegue con sensori di parcheggio, barre portatutto, scala posteriore fissa ed una piattaforma per il tetto in acciaio.

    Fino alla fine di Giugno 2014 il ProAce a passo corto in allestimento Active con portata di 10 quintali fa risparmiare dal prezzo di listino ben 8.000 Euro portando quindi il suo prezzo d’accesso a 15.100 Euro anziché 21.270 Euro come recita il listino. Inclusa nel prezzo c’è anche la manutenzione ordinaria per cinque anni. E’ inoltre proposta al cliente la possibilità di leasing, per esempio a 60 mesi, con rate da 220 Euro con manutenzione, assicurazione furto e incendio, garanzia e assistenza stradale inclusi.

    781

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FurgoniToyotaVeicoli Commerciali

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI