Toyota: pronta la nuova generazione di fuell cell che raddoppia l’autonomia di marcia

da , il

    Toyota-Highlander-FCHV

    Importante passo avanti con i nuovi sistemi di fuell-cell quelli realizzati da Toyota con l?inedito Highlander FCHV che rappresenta ancor di più un?importante novità per via dei più bassi consumi di cui è capace, abbassati almeno del 25% .

    Veramente incredibile inoltre la nuova autonomia dell?inedito sistema, visto che supera abbondantemente gli 800 chilometri con un pieno di idrogeno, insomma, il doppio di quanto si potesse immaginare fino a ieri, nel vero senso della parola.

    Ma questi importanti progressi della tecnica non sono gli unici cui si assiste sulle nuove vetture, si pensi che anche la manutenzione, la durata e l?affidabilità dei nuovi sistemi rappresentano essi stessi un importante e gigantesco passo avanti rispetto al passato. Un esempio lo smaltimento dell?acqua che dovrà essere più efficace per ottimizzare al meglio le partenze a freddo, una strada perseguita, questa, anche da Mercedes, altra Casa leader nel settore che nelle sue auto ha inserito una turbina elettrica che è in grado di sbrinarle immediatamente.