Traffico: Roma capitale dell’inquinamento acustico

Traffico: Roma capitale dell’inquinamento acustico

Roma è peggio di una discoteca

da in Blocco traffico, Curiosità Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    traffico roma

    Con l’udito non si scherza. L’inquinamento acustico è un problema serio, soprattutto se incontrollato. Non parliamo delle più grandi metropoli mondiali, ma di Roma, capitale… del rumore. E del traffico.
    Il rombo di un motore è musica per chi se ne intende, ma il frastuono di centinaia di auto in coda abitate da omini incavolati, no.
    Questa è più o meno la descrizione di 13 strade su 15 nella città capitolina, secondo uno studio recente sul traffico cittadino.

    L’analista preoccupato in questo caso è Legambiente, che ha considerato un campione di 15 vie trafficate all’interno del G.R.A., per misurarne l’inquinamento acustico. Gli esiti dello studio non sono proprio musica per le nostre orecchie affaticate.

    Secondo quanto emerge dal report dell’organizzazione ambientale, i romani dovrebbero essere tutti esauriti.

    13 strade su 15 presentano uno sforamento del limite di legge di 70 decibel di giorno (secondo Wikipedia equivalenti ad aspirapolvere, radio ad alto volume e fischietto) e 60 decibel di notte (rumori di un ufficio), sicuramente quanto basta per disturbare la concentrazione e il sonno.

    Nove delle vie monitorate hanno registrato invece rumori oltre i 100 decibel. Il che significa che stare in mezzo al traffico è come – se non peggio – stare in discoteca. I rumori forti a lungo andare provocano danni all’udito e sono fonte di stress e irritazione, i quali a loro volta provocano insonnia e malattie psicosomatiche legate soprattutto alla digestione e alla pelle.

    Chi ne soffre è invitato a non trasferirsi – o ad abbandonare subito il proprio alloggio – a Piazzale Appio, la piazza più inquinata della città dal rumore del traffico. L’auto elettrica ci salverà…

    315

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Blocco trafficoCuriosità AutoMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI