Trazione integrale: la prima ad utilizzarla fu un’auto inglese

Trazione integrale: la prima ad utilizzarla fu un’auto inglese

Non un fuoristrada, ma una sportiva a montare oltre 40 anni fa la prima trazione integrale

da in 4X4, Accessori auto, Sistemi di sicurezza
Ultimo aggiornamento:

    Jensen FF

    Si parla sempre di più di auto a trazione integrale ma, forse, non si conosce quale è stata la prima vettura al mondo ad utilizzare questa tecnologia. Non parliamo di un fuoristrada, né ci viene in mente una Land Rover Defender, tutt’altro, intanto dobbiamo fare un salto indietro di tanti anni , ben 42, visto che risaliamo al 1966 .

    A montare infatti la prima trazione integrale fu l’inglese Jensen FF che fu costruita fino al 1972 con un’altra particolarità; la vettura fu la prima a dotarsi di ABS.

    L’auto, tuttavia, non godette di alcun particolare successo, non essendo per nulla compresa, due i motivi che contribuirono alla scarsa attenzione da parte del mercato; il prezzo, giudicato troppo alto, ma soprattutto il fatto che, come spesso capita all’alba di nuove invenzioni, la gente credeva che l’auto frenasse male in quanto si induriva il pedale del freno sotto la spinta dell’ABS e così la Casa si convinse a collocarla anzitempo in pensione.

    Per essere più precisi c’è da ricordare che la prima trazione 4×4 fu sperimentata ed adottata qualche anno prima, era il 1958, su una Citroen 2CV Sahara, ma non le fu mai riconosciuto il primato storico in quanto la particolare vettura montava due motori.

    267

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 4X4Accessori autoSistemi di sicurezza
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI