Salone di Parigi 2016

Truffatori delle Assicurazioni…. attenti a voi!

Truffatori delle Assicurazioni…. attenti a voi!
da in Assicurazione auto, Codice della strada, Truffe auto
Ultimo aggiornamento:

    Tempi duri per i truffatori la cui attività è volta, in particolare o esclusivamente, a frodare le Compagnie di Assicurazioni.

    Grazie ad un accordo fra l’Isvap, l’Istituto di Vigilanza delle Compagnie di Assicurazioni e la Polizia di Stato, sarà dato accesso a quest’ultima alla banca dati delle Compagnie, al fine di compiere indagini sullo stato e sul comportamento di un assicurato la cui condotta appare per lo meno sospetta.

    Oltretutto c’è da dire che la banca dati delle Società assicurative contiene informazioni specifiche anche sullo stato degli incidenti stradali che nella sola Italia, per il solo settore RC-Auto, ammonterebbe a 33,5 milioni di sinistri.

    Inutile dire che laddove si tenda a contrastare la frode assicurativa, l’investimento da parte delle varie Società si fa sempre cospicuo, essendo questa pratica, molto diffusa nel nostro Paese e in particolari zone dell’Italia, con grave nocumento circa l’economia delle stesse imprese, le quali, sempre, ricaricano i danni subiti, sulla pluralità degli assicurati.

    Anche se su questo punto bisognerebbe fare un accenno importante, visto che le Compagnie di assicurazioni, allorquando sono diminuiti i sinistri, veri o falsi che siano, non si sono certo precipitati a ridurre i premi ai propri assicurati, col risultato che, ben venga la lotta ai truffatori, ma se a questo non seguono miglioramenti anche per gli assicurati, il paradosso è che il cittadino si trova a dover fronteggiare i maggiori costi per pagare le polizze, compresi quelli nella Pubblica Amministrazione, visto lo spiegamento di Forze di Polizia che questo tipo di controlli prevederà.

    283

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Assicurazione autoCodice della stradaTruffe auto Ultimo aggiornamento: Martedì 07/06/2016 06:59

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI