Motor Show Bologna 2016

Tuning Audi S5: versione di lusso grazie a Vilner [FOTO]

Tuning Audi S5: versione di lusso grazie a Vilner [FOTO]
da in Audi, Audi s5, Auto 2012, Auto di lusso, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    L’Audi S5 è la versione sportiva della coupé medio-grande della Casa dei quattro anelli e già di persé è una vettura con prestazioni degne di nota ed interni rifiniti al top. Ma se viene sottoposta alle cure di un’elaboratore conosciuto in tutto il mondo per la sua “mania” (a questi livelli si può definirla solamente così) per le rifiniture degli interni e per il tuning esclusivo, ecco che la S5 diventa un’auto che sfiora la perfezione e sembra addirittura meglio di Aston Martin e auto simili. Infatti se parcheggiata per le strade di Monaco attirerà molti sguardi grazie alle sue caratteristiche esclusive. Ma ora vediamo più nel dettaglio l’oggetto di quest’articolo: un’Audi S5 pre-restyling (è la versione che è uscita di produzione nel 2011 per capirci) che è stata curata dal tuner bulgaro Vilner.

    Quest’articolo è interamente dedicato all’eccezionale lavoro svolto da Vilner, un tuner bulgaro riconosciuto in tutto il mondo per le sue opere. Ora andremo a parlarvi dell’Audi S5 modello precedente all’attuale restyling che è passato sotto le mani dei tecnici Vilner che sono riusciti a rendere perfetti i punti chiave da sempre facenti parte di tutte le vetture nate sotto il segno dei quattro anelli: interni curati, finiture al top ed eleganza.
    Questa S5 infatti ha ricevuto un trattamento che ne ha aumentato la sportività senza diminuire l’eleganza delle linee chiave della coupé sportiva Audi.
    Vediamo nel dettaglio i particolari di quest’ottimo lavoro di tuning.

    Estetica

    Audi S5 by Vilner-posteriore

    Dando un’occhiata alla fotogallery allegata a questo articolo ci si accorge immediatamente che questa S5 ha ricevuto una colorazione grigio opaco che rende ancora più sportive le linee morbide della carrozzeria.
    Altri particolari della carrozzeria come diffusore, calandra e spoiler situato sulla sommità del baule posteriore, hanno ricevuto invece una verniciatura in un’esclusiva tonalità di nero lucido definita “Black Piano Varnish“.
    Risaltano gli specchietti cromati e i cerchi in lega a cinque doppie razze: quest’ultimi sono gli stessi montati di serie solo che qui hanno ricevuto un’inedita colorazione brunita che ne risalta le forme e incattivisce in generale la linea della S5 senza appunto intaccarne l’eleganza. Nel pieno rispetto della tradizione Audi quindi.

    Meccanica

    Dal punto di vista meccanico non vi sono state modifiche ma un semplice “swap”.
    Il tuner bulgaro infatti ha deciso che le prestazioni offerte dal motore della S5 non erano molto soddisfacenti, ha quindi deciso di fare uno “swap”. Con questo termine si intende la sostituzione del motore di serie con un altro, ovviamente più prestazionale. In questo caso si è sostituito l’otto cilindri a V da 4,2 litri di cilindrata (una derivazione di quello montato sulla R8 e sulla prima versione della Lamborghini Gallardo) capace di 354 cavalli a 7000 giri al minuto ed una coppia massima di 440 newtonmetri a 3500 giri, in favore del propulsore montato sulle S5 Sportback e Cabrio.
    In particolare si parla del sei cilindri a V da 3 litri di cilindrata che grazie alla sovralimentazione affidata ad un turbocompressore eroga 333 cavalli a 5500 giri al minuto e di una coppia di 440 newtonmetri a 2900 giri al minuto. Nonostante la perdita di 21 cavalli rispetto alla S5 con il motore V8, ora i 100 chilometri orari vengono raggiunti in soli 4,9 secondi piuttosto che in 5,1. Questo grazie appunto al turbocompressore che ha abbassato il regime in cui è disponibile la coppia massima e che ha quindi reso l’accelerazione più bruciante.
    Inoltre rispetto all’otto cilindri, questo V6 consuma di meno: si parla di circa 8,1 litri per 100 chilometri, non male per un motore da queste prestazioni. Ma quello che lascia veramente di stucco è la percorrenza a velocità costante, non è difficile infatti toccare i 15 con un litro.. tanto di cappello ai tecnici Audi!
    L’Audi S5 è una perfetta macinachilometri, nelle Autobahn tedesche senza limiti di velocità si sente pienamente a suo agio.

    Interni molto curati

    Audi S5 by Vilner-interni

    La parte che decisamente risalta di più in questa sapiente opera di tuning sono, senza ombra di dubbio, gli interni. Non appena si apre una porta infatti si resta a bocca aperta per l’elevatissima precisione con la quale sono stati rivestiti totalmente gli interni.

    Alla Vilner hanno un detto:”Your Style Inside“. Questa S5 ha infatti stile da vendere!
    All’interno del lussuosissimo abitacolo troviamo rivestimenti bicolore in pelle nera e marrone con alcuni particolari in Alcantara marrone e nera.
    Il risultato è davvero spettacolare: un vero e proprio salotto ultralusso!
    Tutto ciò che si poteva rivestire è stato rivestito: a partire dalla plancia che ora è totalmente in Alcantara marrone, per arrivare al cielo dell’abitacolo che ha ricevuto un’elegantissimo rivestimento anch’esso in Alcantara marrone che viene interrotto da una fascia in pelle nera con impunture marroni che collega la plafoniera anteriore con quella posteriore.

    Audi S5 by Vilner-volante

    Perfino il volante è stato rivestito in pelle nera ed Alcantara marrone ed il risultato è davvero sensazionale.
    Si poteva lasciare di serie lo specchietto centrale? Ma certo che no! Ecco quindi che anche lo specchietto fotocromatico (ha dei sensori che lo oscurano automaticamente se dietro abbiamo una vettura con i fari alti) ha ricevuto un rivestimento interamente in Alcantara, la stessa di cielo e cruscotto.
    La qualità dei rivestimenti dei pannelli porta lascia davvero senza fiato: nel dettaglio si parla di Alcantara marrone per la struttura principale, pelle nera con cuciture marroni per l’appoggiabraccio e pelle marrone con impunture intonate per il bordo interno.
    Guardando i sedili posteriori si ha una visuale da elegante salottino piuttosto che da divanetto di una coupé sportiva.
    La panoramica degli interni la chiudiamo descrivendovi i sedili anteriori che chiamarli così è quasi un’offesa: infatti in questo caso risulta più consona la definizione di poltrone.
    Le poltrone anteriori con poggiatesta integrato sono state rivestite interamente in pelle marrone e, seguendo il disegno originale Audi, presentano delle bellissime impunture che li impreziosiscono ulteriormente.

    Impianto audio di qualità

    Audi S5 by Vilner

    I tecnici Vilner potevano accontentarsi dell’ottimo impianto audio Audi Sound System oppure dell’ancora migliore Bang&Olufsen? Ovviamente no! Hanno infatti deciso di installare in questa S5 un impianto audio di alta qualità realizzato ad hoc con con subwoofer situato all’interno del baule (quest’ultimo rivestito in Alcantara nera) e rivolto verso lo schienale delle poltroncine posteriori. Le caratteristiche di quest’impianto non sono state dichiarate ma conoscendo gli standard del tuner Vilner, la qualità audio sarà davvero ottima e verso l’eccellenza.
    In alcuni punti strategici sia all’interno che all’esterno della vettura, sono state posizionate delle targhette identificative, giusto per ricordare i “maestri” autori di quest’opera.

    Il prezzo di questo sapiente lavoro di tuning non è stato comunicato, è infatti disponibile solo a richiesta. Questo lascia presagire che la cifra richiesta dev’essere davvero elevata. Se avete un portafoglio molto ben fornito e siete amanti delle Audi ma ne volete una cucita su misura, ora sapete a chi rivolgervi!

    1273

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AudiAudi s5Auto 2012Auto di lussoTuning

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI