Tuning BMW: un V10 5.0 per la Z4 di Manhart

Tuning BMW: un V10 5.0 per la Z4 di Manhart

BMW Z4 V10 5

da in Bmw, Mondo auto, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    Amanti del tuning estremo mettetevi comodi, ci accingiamo a presentarvi una delle realizzazioni più estreme in fatto di elaborazioni, la BMW Z4 di Manhart.

    La spider bavarese fin dalle sue prime edizioni ha sempre raccolto larghi consensi per la sua linea originale e per l’ampia scelta di propulsori con cui motorizzarla; per i più esigenti in fatto di prestazioni venne presentata nel 2006 la Z4 M forte di 343 cavalli, giudicata comunque sempre sottopotenziata.

    Quello che è venuto in mente al tuner Gunther Manhart è banale quanto audace; il preparatore tedesco ha infatti agito nella maniera più classica, invece di spremere cavalli da una motorizzazione standard per la due posti, ha trapiantato nel lungo vano motore della Z4 una delle motorizzazioni più potenti di casa BMW.

    Il propulsore scelto da Manhart per stupire è il V10 da 5.0 litri preso in prestito direttamente dalla BMW M5; già questo basterebbe per assicurare alla Z4 pregio e prestazioni da supercar ma sono state effettuate ulteriori modifiche per realizzare qualcosa di estremo. Ci riferiamo allo scarico Schnitzer di tipo custom, all’abbinamento di trasmissione a 6 rapporti e differenziale derivati dalla M5 E60, alla frizione speciale Fichtel & Sachs e alla riprogrammazione della mappatura.

    Il risultato finale è davvero sensazionale, la BMW Z4 di Manhart dispone adesso di 550 cavalli e considerando la massa della spider, contentuta in 1.450 chilogrammi, il rapporto peso potenza è eccellente. La Z4 infatti raggiunge i 100 chilometri orari in appena 3.9 secondi e per quanto riguarda la velocità massima bisogna trovare una strada, o meglio una pista adatta, visto che è stato eliminato anche il limitatore elettronico di velocità!

    306

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BmwMondo autoTuning
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI