Tuning Ferrari 458 Italia: la DMC soddisfa i clienti più esigenti [FOTO]

Tuning Ferrari 458 Italia: la DMC soddisfa i clienti più esigenti [FOTO]

Il tuner tedesco DMC specializzato nella preparazione di supercar e auto di lusso presenta due kit specifici per Ferrari 458 Italia, scoprili qui!

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2014, Auto nuove, Auto sportive, Ferrari, Ferrari 458 Italia, Supercar, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    Il mondo del tuning e della personalizzazione dei veicoli è molto ampio, si passa infatti dalle citycar e dalle auto di tutti i giorni alle supercar. Il tuner tedesco DMC si è fatto un nome nel campo delle modifiche alle sportive più blasonate, famosi sono i suoi kit specifici per auto del Cavallino Rampante oppure per le Lamborghini, le Porsche, le Bentley, le Maserati, le McLaren, le Mercedes e perfino le Rolls Royce. In questo caso andiamo a parlarvi di due diverse personalizzazioni su base Ferrari 458 Italia.
    Poco tempo fa i preparatori teutonici si erano messi all’opera sulla sportiva italiana realizzando la 458 Estremo, non contenti hanno preparato pure la nuovissima 458 Monte Carlo. Andiamo a vedere entrambi i kit nel dettaglio.

    Ferrari 458 Estremo by DMC

    Presentata allo scorso Top Marques Super Car Exhibition di Montecarlo, svoltosi nel Principato di Monaco, la Ferrari 458 Estremo opera degli uomini di DMC è un’interpretazione molto spinta della supercar del Cavallino Rampante. Facile quindi che i puristi della Casa di Maranello storcano il naso alla vista ma c’è da dire che il lavoro svolto dal tuner tedesco è di alto livello.
    Dando uno sguardo alle foto si nota il kit estetico che comprende un frontale praticamente tutto nuovo con cofano, paraurti e prese d’aria specifici. Nuovo anche il disegno delle minigonne nella parte bassa delle fiancate, studiate per aumentare ulteriormente la deportanza oltre che incattivire la linea. Continuando con la vista posteriore troviamo un paraurti con estrattore aerodinamico ed il tipico spoiler divenuto ormai simbolo immancabile nelle personalizzazioni by DMC.

    Ma gli uomini del preparatore di Berlino non si sono fermarti solamente all’estetica: grazie infatti ad un ampio uso di fibra di carbonio per diversi parti della carrozzeria e dell’abitacolo sono stati risparmiati dai 50 agli 80 chilogrammi rispetto ad una 458 Italia originale. Non poteva mancare un assetto specifico regolabile a distanza in altezza e durezza per adeguare il corpo vettura alle condizioni del manto stradale, l’altezza da terra è stata abbassata di 30 millimetri.
    Interventi anche alla meccanica che hanno portato ad un aumento della potenza di 22 cavalli al 4.5 litri V8 posizionato posteriormente arrivando così ad una potenza totale di 592 cavalli.
    Le prestazioni dichiarate sono davvero elevate: l’accelerazione da 0 a 100 chilometri all’ora avviene in soli 3.1 secondi mentre la velocità massima è pari a 332 chilometri orari.
    Il prezzo del kit è disponibile solamente su richiesta e, come ci si attende da una vettura esclusiva, sarà disponibile solamente in tiratura limitatissima: solo 15 gli esemplari previsti.

    Ferrari 458 Italia MCC Edition by DMC

    Ferrari 458 Italia MCC Edition

    Come anticipato in precedenza, il tuner tedesco ha già messo le mani pure sulla nuovissima Ferrari 458 Monte Carlo realizzando la Monte Carlo Carbon Edition che, come suggerisce il nome, presenta numerosi particolari realizzati in leggerissima fibra di carbonio. Non sono ancora stati dichiarati i dati ufficiali sul peso risparmiato grazie all’uso della preziosa fibra ma sicuramente saremo a qualche decina di chili in meno.

    Di leggera fibra di carbonio sono infatti realizzati i paraurti anteriore e posteriore, le minigonne laterali, gli splitter, lo spoiler collocato sull’estremità del baule posteriore e pure il diffusore aerodinamico. Non hanno badato a spese neanche stavolta in DMC. Esteticamente il risultato è meno appariscente rispetto alla “sorella” 458 Estrema: la linea è rimasta molto simile a quella originale disegnata dal Centro Stile Pininfarina.
    Dalla sede di Berlino del tuner teutonico dichiarano che tutti i kit di personalizzazione da loro realizzati sono frutto di lavori di fino dove la mano dell’uomo è fondamentale. Inoltre è possibile rimuoverli da un momento all’altro riportando la vettura completamente originale.
    Per quanto riguarda il reparto assetto, la 458 MCC Edition poggia su quattro cerchi in lega PUR da 21 pollici all’anteriore e da 22 al posteriore che sono equipaggiati rispettivamente con pneumatici 255/30 ZR21 e 335/25 ZR22. Invariata la meccanica, al momento non sono previste modifiche per il V8 aspirato da 4.5 litri e 570 cavalli.

    Anche per questo kit il prezzo è disponibile solamente su richiesta.

    703

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2014Auto nuoveAuto sportiveFerrariFerrari 458 ItaliaSupercarTuning
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI