Tuning Ferrari: un’elaborazione per avvicinare la 458 Italia alla 458 GT3 [FOTO]

Tuning Ferrari: un’elaborazione per avvicinare la 458 Italia alla 458 GT3 [FOTO]

Ancora un tuning di Ferrari: questa volta Vogue Auto Design e Gray Design prendono una Ferrari 458 Italia GT3 e la rendono adatta alla circolazione su strada!

da in Auto 2014, Auto nuove, Auto sportive, Coupè, Ferrari, Ferrari 458 Italia, Supercar, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    Quante volte vorremmo che le famose auto da competizione che vediamo su pista ovviamente piene di elementi aerodinamici, una linea rivista, modifiche sotto al cofano e altro ancora circolassero anche su strada anche solo per mostrarsi ai passanti dato che certe performance non possono esser sprigionate…
    E’ quello che evidentemente hanno pensato anche due tuner e parliamo nello specifico di due leader nel settore: Vogue Auto Design e Gray Design. Questi infatti non hanno fatto altro che elaborare una Ferrari 458 Italia e renderla il più possibile simile alla sua variante che ormai da anni è protagonista di successi su pista: la 458 Italia GT3; ma vediamo come hanno reso possibile tutto questo.

    In realtà questo tuning è un po’ avvenuto… “al contrario”. Nel senso che non sono partiti dalla “sobria” 458 Italia per stravolgerla ma addirittura dalla 458 Italia GT3 e le hanno tolto e messo al contempo il necessario per far in modo che possa essere omologabile anche per la circolazione su strada. Si chiama Ferrari 458 Italia Curseive e rispetto alla versione pistaiola, questa prevede alcuni pacchetti specifici che comprendono un inedito paraurti, splitter anteriore per i flussi aerodinamici e passaruota che ora ne vanno ad aumentare le dimensioni della larghezza. Posteriormente anche qui si denota un paraurti dal design di nuova concezione, un diffusore che ne altera l’aspetto sportivo ed uno spoiler per ottimizzarne l’aerodinamica.

    Tutti questi elementi sono di serie ma non sono realizzati in un materiale specifico poiché una delle novità è qui.

    Vogue Auto Design e Gray Design danno modo al cliente di personalizzare la propria vettura chiedendo egli stesso il materiale che più apprezza spaziando tra la fibra di carbonio, il carbonio oppure il Kevlar nella qualsivoglia tonalità.
    Il comparto meccanico prevede l’adozione di un nuovo sistema di scarico realizzato in acciaio inox mentre la centralina elettronica presenta invece un software per mezzo del quale si possono aumentarne le prestazioni. Infine ecco che anche l’assetto presenta modifiche, questo è stato sostituito con uno di tipologia Blistein PSS9 per rendere più efficiente la stabilità su strada delle ruote che possono esser personalizzate con quattro tipologie di design dei cerchi in lega.

    421

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2014Auto nuoveAuto sportiveCoupèFerrariFerrari 458 ItaliaSupercarTuning
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI