Tuning Lamborghini Aventador: DMC realizza la LP988 Edizione-GT [FOTO]

Tuning Lamborghini Aventador: DMC realizza la LP988 Edizione-GT [FOTO]

Bellissimo tuning della Lambroghini Huracan LP988 Edizione-GT: ecco l'ultima creazione di DMC, un pacchetto per la hypercar bolognese che costa ben 212

da in Auto 2014, Auto nuove, Auto sportive, Lamborghini, Lamborghini Aventador, Supercar, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    Di preparatori di supercar e auto di lusso ce ne sono più di quanto si immagini ma quelli che fanno lavori degni di nota e che rendono la vettura di partenza ancora meglio di come nasce dalla Casa madre non sono in molti.
    Una di queste senza ombra di dubbio è una ditta tedesca, la DMC. Questo preparatore non è nuovo a modifiche su base Lamborghini Aventador, già tre infatti le sue creazioni denominate “Molto Veloce”, “Roadster SV” e “Special Edition”, tutte realizzate con cura maniacale.
    L’ultimo pacchetto per la supercar di Sant’Agata Bolognese è qualcosa di favoloso che innalza ulteriormente il prestigio del tuner teutonico. Stiamo parlando della Aventador LP988 Edizione-GT, andiamo a scoprirla nel dettaglio.

    Sembra strano ma i più grandi preparatori del mondo sfornano in continuazione kit di preparazione per le supercar più costose. Crisi? Dove? Il mondo del lusso e del tuning non sa cosa sia.
    La Lamborghini Aventador è venduta ad un prezzo base di 329.400 euro eppure è uno dei modelli preferiti per elaborazioni di alto livello. L’ultima realizzazione è denominata LP988 Edizione-GT e porta la firma del tuner di Dusseldorf ed è una sorta di prototipo da corsa targato e omologato per circolare su strade aperte al pubblico.

    Attenzione ai dettagli

    Lamboghini Aventador LP988 Edizione-GT by DMC interni

    L’ultima opera di DMC è stata realizzata con una maniacale cura per i dettagli. Per il kit estetico gli uomini del preparatore teutonico si sono ispirati al Campionato FIA GT: il risultato sono vistose appendici aerodinamiche in fibra di carbonio che aumentano la già ottima aerodinamica della hypercar italiana.
    LA vista frontale è qualcosa di “mostruoso”: fa bella mostra di sé il nuovo paraurti anteriore di disegno inedito che è completato dallo splitter inferiore realizzato in fibra di carbonio. Nella vista laterale spiccano le nuove minigonne che aumentano ulteriormente la deportanza alle alte velocità. Ma è nel posteriore che vi sono le modifiche più importanti per quanto riguarda il cx. Oltre ad essere importanti sono anche ben visibili: sopra il cofano motore trova posto infatti uno spoiler di grandi dimensioni che può essere regolato (manualmente) in tre diverse inclinazioni. Nella parte inferiore vi è un ampio diffusore aerodinamico al centro del quale spicca il terminale trapezoidale che ingloba i quattro tubi di scarico del possente dodici cilindri.

    Prezzo esclusivo

    Di fibra di carbonio nella Aventador LP988 Edizione-GT by DMC ce n’è davvero tanto: poche le volte in cui se n’è visto così tanto su di una sola auto. Basti pensare che il prezzo delle sole modifiche alla carrozzeria è di ben 66.000 euro! Prezzo esagerato dite? E’ solamente un terzo del costo totale del kit realizzato dal tuner teutonico: per aggiudicarsene uno bisogna sborsare addirittura 212.000 euro! Con la stessa cifra si porterebbe a casa una Lamborghini Huracan con un paio di optional sfiziosi..

    Modifiche sostanziali

    Ma le modifiche ovviamente non si sono fermate solamente all’esterno. L’abitacolo ha ricevuto nuovi rivestimenti in pregiata pelle ed inserti in fibra di carbonio quasi ovunque. Nuovo pure il volante ed il quadro strumenti.
    La chicca si nasconde sotto al cofano posteriore: grande cura è stata realizzata anche per la preparazione del V12 da 6.5 litri che di serie offre 700 cavalli di potenza e 690 newtonmetro di coppia massima. I tecnici del tuner tedesco hanno realizzato un nuovo corpo farfallato, nuove pompe benzina accoppiate ad iniettori maggiorati, hanno ovviamente aumentato la pressione di sovralimentazione e rimappato la centralina.
    La DMC non ha ancora comunicato ufficialmente i risultati del loro lavoro ma vista la sigla “LP988″ c’è da pensare che la potenza abbia superato i 900 cavalli, dato verosimile vista la potenzialità del propulsore della hypercar bolognese.
    Ritocchi anche all’assetto che ora gode di nuovi ammortizzatori interamente regolabili elettronicamente.

    677

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2014Auto nuoveAuto sportiveLamborghiniLamborghini AventadorSupercarTuning
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI