Tuning Mini: il tedesco Camshaft porta una Cooper S a 240 cavalli e la wrappa [FOTO]

Tuning Mini: il tedesco Camshaft porta una Cooper S a 240 cavalli e la wrappa [FOTO]

Andiamo a vedere uno dei tuning più stravolgenti in termini di potenza

da in Auto 2014, Auto nuove, Auto sportive, Mini, Tuning, Utilitarie
Ultimo aggiornamento:

    Il fatto che Mini abbia lasciato il posto ad una nuova generazione è chiaro e risaputo. L’entrata in listino del nuovo modello infatti ha mandato in pensionamento la versione che per anni, con continui aggiornamenti, ha venduto e non poco a livello planetario.
    Ci ha pensato il tuner tedesco Camshaft a metterci mano questa volta all’utilitaria inglese che ha appunto da pochi mesi lasciato il mercato. Ha portato la sua potenza di 192 cavalli (per la Cooper S) ad un tetto massimo che ora tocca i 240 cavalli, inoltre ritocchi estetici per la carrozzeria e addozione del car wrapping per renderla ancora più unica e personale.

    Iniziamo proprio dall’estetica e dall’adozione per questa Mini della tecnica del car wrapping, ossia pellicolare l’intera carrozzeria o parte di essa proprio con una pellicola speciale adesiva resistente alle temperie. Al posto di verniciare completamente la vettura è nato da anni questo metodo che ha portato ai suoi successi con minori costi e manodopera.

    Esteticamente appunto colpisce per la colorazione arancione della pellicola ma non per particolari che incrementano l’aerodinamica della vettura o comunque che magari la allargano o la rendono ad ogni modo estrema proprio perché questi non ci sono. C’è da considerare che non è interamente ricoperta della pellicola questa Mini perché alcuni dettagli come le calotte degli specchi o il tetto o altro ancora sono stati lasciati in nero lucido, poche le cromature presenti e i passaruota in nero opaco.

    Vediamola ora sotto lente d’ingrandimento per studiarne la meccanica.

    Sulla base della Cooper S questa propone una modifica della centralina così appunto da incrementarne la potenza e portare il motore a sviluppare un complessivo di 240 cavalli, è stato messo mano all’impianto di aspirazione e a quello di scarico che, per un ottimo sound, propone inediti collettori e catalizzatore sportivo con integrata la valvola elettromeccanica.

    Modifica poi allo stile di guida con l’adozione di sospensioni particolari e regolabili per ottimizzare la tenuta di strada e ridurne il coricamento laterale della vettura proprio in fase di curva. Esteticamente balzano all’occhio anche dei nuovi cerchi in lega da 17 pollici siglati ATS gommati da pneumatici Toyo.

    Le novità per questa emozionante Mini finiscono qui ma il tuner rende ufficiali i prezzi per queste modifiche: servono 1.900 Euro per la preparazione estetica inerente l’applicazione della pellicola ed ulteriori 1.899 Euro per l’impianto di scarico.

    421

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2014Auto nuoveAuto sportiveMiniTuningUtilitarie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI