Motor Show Bologna 2016

Tuning: niente liberalizzazione

Tuning: niente liberalizzazione
da in Tuning
Ultimo aggiornamento:

    Tutto invariato sul Tunig, nonostante dil Disegno di Legge Bersani

    Chi sperava nella liberalizzazione voluta dal Decreto Bersani estesa anche per il settore del Tunig, rischierà di rimanere deluso, visto che, per intanto, il tanto agognato, da molti,,progetto che doveva liberalizzare questo settore non ci sarà.

    Tutto parte da un Disegno di Legge, il n. 2272, che avrebbe evitato l’autorizzazione della Casa costruttrice riguardo a quelle auto che si volevano modificare, col risultato, anche, di eliminare il ricorso alla Motorizzazione Civile e limitando il tutto soltanto ad una certificazione rilasciata da apposito Ente.

    Tale ottimismo traeva motivo dal fatto che negli ultimi mesi s’era assistito, da parte del ministro Bersani, a tutta una serie di liberalizzazioni in diversi settori che faceva sperare in un’estensione anche al settore dell’auto elaborata.

    Ma la Camera dei Deputati ha detto no e, dunque, tutto resta invariato come prima.

    Pertanto, niente liberalizzazione del tuning, almeno sino a quando il progetto Bersani non verrà ripresentato e si spera, approvato in forma definitiva, anche se i tempi saranno sicuramente lunghi in virtù di maggiori priorità in Italia verso altre Leggi in fase di attuazione.

    229

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Tuning

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI