Motor Show Bologna 2016

Tutte le auto a metano nuove in vendita [FOTO]

Tutte le auto a metano nuove in vendita [FOTO]

Ecco tutte le auto a metano nuove che sono presenti a listino

da in Auto 2016, Auto a Metano, Auto Ecologiche, Auto nuove
Ultimo aggiornamento:

    Da tempo a questa parte abbiamo assistito all’exploit delle motorizzazioni che sfruttano i gas in alternativa alla benzina. Vogliamo vedere quali sono tutte le auto a metano nuove sul mercato, così da avere un quadro completo del parco circolante. I vantaggi del metano, in termini economici, sono senza dubbio forti, complice anche la propensione di alcune case a studiare e montare in fase di produzione degli impianti dedicati, ma c’è il contraltare della scarsa distribuzione, a differenza del GPL. Che si possa rimediare? Sicuramente i distributori sparsi sul territorio stanno aumentando, così nel frattempo vediamo quali sono le possibili scelte.

    Il brand che senza ombra di dubbio crede di più nel gas metano è Fiat, tanto da proporre la gamma completa anche con motore che sfrutta questo tipo di carburante. Con il marchio Natural Power la casa torinese ha fregiato la Panda, la Punto, il Doblò, il Qubo e la 500L, tutte allestite con il motore da 1.4 litri con potenze che hanno una forbice che varia dai 70 fino ai 120 cavalli. In alternativa è possibile optare, solo per Panda e 500L, per un più piccolo 900cc turbo da 85 cavalli. Con queste valide alternative, per giunta a listino ormai da tempo, la Fiat ha senza dubbio creato un suo piccolo monopolio del metano. E sempre nell’orbita di casa Fiat, possiamo parlare anche della Lancia Ypsilon a Metano, dotata dello stesso 900 bicilindrico che equipaggia anche Panda e 500L.

    Non è comunque un segreto che, dalla Germania con furore, il gas metano abbia iniziato ad interessante anche diversi marchi teutonici. Andiamo per gradi, considerando per primo il gruppo Volkswagen. All’interno di questo incredibile agglomerato di marchi si sono fatte avanti proposte interessanti. La prima proviene dal’Audi, e si chiama A3 Sportback G-Tron: il motore in opzione è solo il 1.4 litri TFSI da 110 cavalli, ma oltre che a benzina e metano questa unità può essere alimentata anche grazie ad uno specifico gas prodotto dalla casa da fonti rinnovabili. I consumi sono bassi, parliamo di circa 3.2 kg di metano per 100 km, e se consideriamo che i serbatoi riescono a contenerne 14 kg, oltre alla benzina stivata nello scomparto standard, possiamo dare un pollice in su all’autonomia.

    Alla pari dell’Audi anche la Volkswagen ha intrapreso la strada del metano e l’ultima delle auto a listino che ha beneficiato di questa alternativa è la Golf: Volkswagen Golf TGI. Anche qui il propulsore è 1.4 TFSI da 110 cavalli, che garantisce 1.360 km di autonomia ed una velocità massima di 194 km/h.

    Per chi non fosse interessato alla Golf è presente anche la citycar Eco-Up! bifuel con motore 1.0 da 68 cavalli ed il VW Caddy.

    Non potevano poi mancare delle proposte da parte di Seat, marchio spagnolo facente parte del suddetto gruppo. Come le segmento C di Audi e Volkswagen, anche la Seat Leon è proposta in versione TGI, alimentata a metano. Con omologazione Euro 6 il motore 1.4 da 110 cavalli permette consumi nell’ordine di 3.5 kg di metano per percorrere 100 km, mentre l’autonomia massima totale sale fino a toccare i 1.300 km. In alternativa la Seat Mii, sorella della Volkswagen UP! è ordinabile con propulsore a gas. Citiamo, infine, anche le Skoda Octavia e Skoda Citigo, la prima con lo stesso motore della Golf TGI e la seconda con lo stesso motore della Volkswagen Up!.

    Sempre restando in terra germanica, la Mercedes offra la gamma NDG, Natural Gas Drive, della quale fanno parte la Classe E (oramai a fine serie) con motore 2 litri potente di 156 cavalli e consumi dichiarati di 4.3 kg di metano per 100 km, e la Classe B. Sempre in Germania troviamo la Opel, che propone sia il Combo che la Zafira alimentate a metano, con potenze rispettivamente di 120 e 150 cavalli.

    Lasciando da parte i tedeschi, se volete risparmiare qualcosa, perchè non considerare le DR? Il brand italo-cinese offre una doppia proposta in termini di alimentazione bifuel, benzina e metano: ci sono la DR City Cross, con motore 1.3 da 83 cavalli, e la DR5 con motori 1.6 da 126 CV o 2.0 da 139 cavalli. Si parte da 13.480 euro per la prima e da 17.480 euro per la seconda.

    720

    Distributori di metano in autostrada
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2016Auto a MetanoAuto EcologicheAuto nuove

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI