TVR, supercar in arrivo nel 2010

La TVR presenterà entro l'anno la prossima supercar; la casa inglese presto tornerà in attività

da , il

    tvr supercar 2010

    Secondo i rumors provenienti dall’ambiente automobilistico anglosassone la casa automobilistica TVR è pronta a tornare alla ribalta. La TVR, sigla che indica il nome del fondatore Trevor Wilkinson, è una piccola casa automobilistica fondata nel 1946. Le sue vetture sono tutte iper leggere a elevate prestazioni, coupé o decapottabili. Come altri costruttori semi artigianali, anche la TVR ha vissuto rocambolesche vicende finanziarie. Nel 2004 l’azienda è stata ceduta in parte al russo Smolenski.

    Nel 2006 la produzione ha subito uno stop, con il licenziamento di 400 dipendenti. L’intenzione di rilanciare il marchio sembra seria; Smolenski, attuale proprietario di TVR, ha annunciato l’avvio di un nuovo piano industriale, pronto a partire dopo la presentazione della prossima sportiva.

    La nuova supercar dovrebbe essere introdotta nel mercato statunitense entro l’anno, e secondo le indiscrezioni la presentazione ufficiale dovrebbe avvenire l’estate prossima. Location prescelta, il Goodwood Festival of Speed, che si terrà dal 2 al 4 luglio nel West Sussex in Inghilterra. Il motore sarà mutuato da casa Chevrolet e sarà probabilmente un potente propulsore da 500 cavalli, associato a trazione posteriore, come le vetture più amate della casa inglese. Intanto la produzione è stata dirottata in Germania.

    Per ora non si hanno immagini della nuova supercar, e nemmeno ulteriori dettagli tecnici. Tutto quello che si sa è stato estrapolato da indiscrezioni locali. Le stesse voci si pronunciano sul prezzo della vettura, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 100.000 euro o poco più (70.000 sterline).