NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Un insetto, causa di incidente stradale

Un insetto, causa di incidente stradale
da in Curiosità Auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Assurdo, ma vero: molti incidenti stradali sono provocati dalla reazione inconsulta alla vista di un insetto penetrato all'interno dell'auto

    Era ancora di più un incubo dei guidatori di parecchi anni fa che, d’estate, non disponendo di aria condizionata, erano costretti a viaggiare coi finestrini aperti, ma ancora oggi, qualche insetto che penetra all’interno dell’abitacolo, mentre si è in auto e si viaggia, soprattutto ad alta velocità, è fonte di grande distrazione, con grave pericolo per la circolazione, stante anche la sorta di fobia per questi animaletti, che alberga nell’animo di molti.

    Lo rivela la Esure, un’importante Compagnia di Assicurazione inglese, che ha condotto un’indagine sui rischi alla circolazione a causa degli insetti. Sembra assurdo, ma, a seguito del contatto ravvicinato con un insetto mentre si guidava, nel 2006, ben 500.000 automobilisti ha avuto un incidente stradale a causa della distrazione che quest’ “esseri immondi” hanno provocato.

    Addirittura, sempre secondo Esure, su 1000 conducenti intervistati, 750 di loro hanno sterzato vigorosamente a causa di un insetto, o frenato bruscamente, a volte per ripristinare il controllo del mezzo in strada,a seguito della distrazione provocata dallo stesso animaletto. E che dire delle 210 persone che hanno lasciato il volante per cacciare fuori l’invertebrato….

    E, in una sorta di hit parade, circa la paura dell’insetto, ecco il gentil sesso superare il sesso forte, visto che su 100 intervistati, 78 donne su 75% uomini, si dichiara atterrito da questi esseri.

    E, parlando di insetti, come non ricordare la paura dei 51 intervistati su 100 che riferiscono di temere la puntura di insetti, più per il rischio di una reazione anafilattica, a seguito di crisi allergica, che la puntura stessa., pur non ricordando di essere mai stato morso negli ultimi dieci anni in qua.

    Ed ecco le famiglie di insetti che turbano maggiormente la guida dei conducenti europei, compresi gli italiani.
    1) Vespe
    2) Api
    3) Ragno
    4) Tafani
    5) Zanzare, mosche e moscerini

    E se è vero che, a meno di non essere, entomotologi, difficilmente con gli insetti si riesce a istaurare un rapporto di simpatia, il consiglio è sempre quello di cacciare l’insetto dall’auto, solo in condizioni di massima sicurezza, dopo aver rallentato ed eventualmente essersi fermati, ricordando che, in caso di incidente, di tutti gli occupanti quello che rischia meno di perdere la vita, è proprio…. L’insetto!

    417

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità AutoSicurezza Stradale
    PIÙ POPOLARI