Vauxhall New Signum, la nuova proposta per rinverdire la gamma

Vauxhall New Signum, la nuova proposta per rinverdire la gamma

La nuova proposta Vauxhall che rinnova l'intera gamma di vetture

da in Auto nuove
Ultimo aggiornamento:

    Si chiama New Signum la nuova proposta Vauxhall, un mix fra un coupè e una compatta cui si aprirà un grande mercato, considerato che, con questa vettura, qualcosa di nuovo si dovrebbe aprire, in un panorama di auto cui occorreva dare una ventata di freschezza.

    Il risultato, un’auto dotata di un propulsore da 3,2 litri ad un prezzo al di sotto dei 20.000 euro.
    Diverse le accuse mosse alla Vauxhall circa la mancata originalità di questo modello, non foss’altro per il fatto che Signum si confronta con vetture quali la BMW Serie 5 e l’AUDI 6, ma non ci sembra,tuttavia, che l’auto possa sfigurare di fronte a queste due versioni, anche se l’aria di famiglia, con Opel Vectra e persino con Astra, si sente eccome.

    Il design, comunque, è ben riuscito, sia all’esterno, pervaso da linee filanti e leggere dove spiccano imperiosi i bei cerchi in lega leggera, così come al top di gamma, dove ritroviamo la selleria in pelle e una miriade di accessori, alcuni di serie e altri come optional da pagarsi a parte.

    Tornando ai propulsori, i modelli a benzina adottano gli stessi di Astra e Omega , un 2.2 litri a benzina ad iniezione sul quale le modifiche che sono state apportate, utilizzando la tecnologia Volkswagen, sono state finalizzate esclusivamente alla riduzione delle immissioni inquinanti limitando l’impatto ambientale in modo da far rientrare la vettura fra quelle Euro 4.

    Per quanto riguarda le motorizzazioni diesel, invece, utilizzate anche per la versione Sri Turbo della Vectra, in New Signum l’adozione sarà quella di un propulsore da 175 cavalli di 2,0 litri e di un più grande motore di 2,2 litri, fino al “gigantesco” 3.000 cc. a 6 cilindri, adottato anche dalla Saab per il modello 9-5. Il tutto verrà completato con l’adozione di un cambio a sei marce.

    Interessanti le soluzioni adottate per gli interni, partendo dalla constatazione che lo spazio interno è ben sfruttato, anche per quanto riguarda la capacità di carico che, nello specifico, è di 550 litri. La vettura è inoltre dotata di soluzioni interessanti anche per quanto riguarda il confort interno, ad esempio, rappresentato da un valido frigo bar e un riscaldatore di bevande, così come, grazie al potente impianto radio/CD, v’è la possibilità di un collegamento, tramite cuffie, per i passeggeri posteriori che possono agire autonomamente agendo sull’ l’impianto stesso, scegliendo la stazioni di gradimento.

    Una vettura, la New Signum, che, senza avere la pretesa di oscurare la concorrenza, è destinata a scavarsi una nicchia importante nel segmento ove si collocherà.

    454

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuove
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI