Vendite Auto: Europa cresce, Italia arretra, svetta in alto il marchio Fiat

Vendite Auto: Europa cresce, Italia arretra, svetta in alto il marchio Fiat

Italia fanalino di coda nella crescita, Europa in alto

da in Fiat, Fiat 500, Lancia Delta, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Nuova Lancia Delta

    In Europa il mercato dell’auto riprende vigore e, secondo l’Associazione dei costruttori automobilistici europei, il dato di crescita che era precipitato quasi sotto il 10% rispetto all’anno precedente e relativamente al mese di marzo, torna a salire sopra il 9% nel mese di aprile paragonato allo stesso mese dell’anno scorso.

    In Italia le cose vanno meno bene se si considera che il mercato ha assistito ad una fluttuazione in basso relativamente allo stesso periodo, di quasi il 3% . Diversi i motivi del trend di crescita europea, Italia esclusa, un nuovo vigore derivato dalle aziende tedesche impegnatisi al meglio quest’anno, per non contare l’apporto di Fiat determinante per i mercati del Vecchio Continente.

    E proprio Fiat ha dato impulso alle vendite di auto in Francia con quasi il 50% di auto vendute in più rispetto all’analogo periodo dell’anno scorso, quasi il 18% in più sono state le vendite in Germania del marchio italiano ed un aumento meno cospicuo ma altrettanto significativo è quello che c’è stato in Gran Bretagna con un più 2% .

    Il periodo felice di Fiat si palesa in Europa con l’aumento cospicuo del numero di nuove Panda vendute e nuova Fiat 500, 17% in più per la prima, 15% da un mese ad un altro, per la seconda, meno significativo ma ugualmente importante il dato relativo alla Grande Punto e alla Nuova Bravo col risultato che Fiat nel solo mese di aprile ha venduto in tutta Europa quasi 90 mila vetture.

    Meno bene il marchio Lancia che si assesta allo stesso dato raggiunto lo scorso mese di aprile confermando i Paesi di maggiore interesse per le vetture marchiate Lancia, la Germania e la Spagna, un leggero trend positivo con un aumento delle vendite ancora sotto l’uno rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, sono quelle del marchio Alfa Romeo, un aumento apparentemente poco significativo, ma così non è, se si considerano le difficoltà dello stabilimento di Pomigliano D’Arco.

    C’è invece molta attesa per i nuovi modelli del Gruppo Fiat, rappresentati dalla nuova Lancia Delta e Alfa Mito che dovrebbero aumentare significativamente le vendite della Casa del Lingotto che, nel novero dei risultati ottenuti in tutta Europa, considera anche la propria presenza in mercati lontani, come quello brasiliano dove le vendite in un anno, riferite ad un solo mese preso come riferimento, sono cresciute del 50%, analoga crescita, anche se meno cospicua, c’è stata nel mercato turco, dove l’incremento è stato quasi del 40% .

    499

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatFiat 500Lancia DeltaMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI