Vendite Gruppo PSA 2017: Italia fra i migliori mercati per Peugeot e Citroën

Crescono globalmente le vendite nel primo semestre 2017 per il gruppo PSA. Ottimi risultati soprattutto per i SUV Peugeot e per la Citroën C3. Bene anche i veicoli commerciali

da , il

    Vendite Gruppo PSA 2017: Italia fra i migliori mercati per Peugeot e Citroën

    Gli effetti del lancio di prodotti importanti stanno cominciando a farsi sentire sulle vendite del gruppo PSA. I piani alti hanno chiamato questo piano industriale “Push to Pass”, una citazione verso il mondo delle corse al quale il capo Carlos Tavares, dal passato di pilota, è sempre rimasto legato. Indica l’uso del pulsante di overboost per erogare un picco di potenza da usare nei sorpassi. La similitudine, come sappiamo, si riferisce all’accelerazione diventata possibile dopo il riassesto dei conti compiuto nei difficili anni passati. Il piano, avviato nel 2016, prevede il lancio di 121 modelli fino al 2021. Entro la fine del 2017 sarà stata toccata quota 31. Nel primo semestre 2017 il gruppo PSA ha commercializzato in tutto il mondo 1.579.934 veicoli. Si tratta di un incremento del 2,31% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

    I SUV PEUGEOT E LA CITROËN C3 TRAINANO LE VENDITE

    I migliori risultati provengono dai SUV Peugeot, dalla Citroën C3 e dai veicoli commerciali. Soffermandoci sull’Europa, le vendite di Peugeot 2008 sono in rialzo del 10%, secondo posto nel suo segmento; la Peugeot 3008 è arrivata a 205.000 ordini (114.900 solo nel periodo gennaio-giugno 2017) e la Citroën C3 è salita del 68% dall’inizio dell’anno, arrivando a 160.000 unità. La Peugeot 5008, le cui vendite sono cominciate nel secondo trimestre, ha già raccolto 21.400 immatricolazioni.

    Molto bene anche il settore dei veicoli commerciali leggeri, Peugeot Expert e Citroën Jumpy.

    Per quanto riguarda l’Italia, le cose vanno particolarmente bene. La crescita delle immatricolazioni di autovetture a livello di gruppo è stata del 13,68% nel primo semestre 2017, corrispondente a 104.728 vendite totali. Si tratta del miglior risultato negli ultimi 6 anni. In termini di quote di mercato, PSA ha raggiunto il 9,22%, un aumento dello 0,4% rispetto al primo semestre 2016, la crescita più alta fra i gruppi che operano in Italia. Qui le vendite sono trainate soprattutto da Peugeot 3008 e Citroën C3. Molto bene i veicoli commerciali, saliti del 20%. Discorso a parte per il marchio DS, che registra globalmente forti cali, ma è sottoposto ad una profonda trasformazione, in particolare nella rete vendita. Cruciali nei prossimi mesi saranno le introduzioni delle nuove generazioni di modelli, in particolare di DS 7 Crossback. Per quanto riguarda invece Peugeot e Citroën, settembre sarà un mese fondamentale, perché vedrà l’esordio di Peugeot 308 e Citroën C3 Aircross.