Vendite Peugeot Italia 2017: forte crescita grazie a SUV e 208

Le vendite Peugeot in Italia nel 2017 da gennaio ad ottobre registrano una crescita sostenuta di autovetture e veicoli commerciali. I SUV 2008, 3008 e 5008, oltre alla berlina 208, sono i modelli più richiesti

da , il

    Le vendite Peugeot in Italia nel 2017 hanno raggiunto quota centomila. E’ stato infatti superato questo numero d’immatricolazioni nei primi 10 mesi dell’anno per autovetture e veicoli commerciali col marchio del leone. In termini percentuali, si tratta di una crescita dell’11,2% rispetto allo stesso periodo del 2016. La performance della casa francese supera la media del mercato nazionale, attestata ad un 8,3%. Questo risultato permette al brand Peugeot di salire al quinto posto per quota di mercato, definita al 5,41%.

    VENDITE PEUGEOT IN ITALIA NEL 2017 TRAINATE DA SUV E 208

    Vendite Peugeot Italia 2017

    Nello specifico, nel solo mese di ottobre sono state immatricolate 10.500 unità, sempre includendo anche i veicoli commerciali. Tale dato rappresenta una crescita del 17%. Per quanto riguarda il solo mercato autovetture, le vendite Peugeot in Italia nel 2017 hanno raggiunto ad ottobre la quota mensile di mercato più alta negli ultimi 20 mesi, il 5,79%. Su 10 mesi siamo invece al 5,24%. Anche nel settore dei veicoli commerciali Peugeot ha fatto meglio del mercato: crescita del 10,6% e quota del 7,28%, sempre nei primi 10 mesi del 2017.

    I modelli che hanno trainato la crescita del marchio Peugeot in Italia sono stati soprattutto i SUV, quindi 2008, 3008 e 5008. E’ la più piccola Peugeot 2008 a tirare la volata con oltre 20.000 unità vendute sui 41.000 SUV complessivi. Di queste, 18.000 sono appannaggio della 3008, le altre della 5008.

    Nel settore berline la Peugeot 208 si conferma come una bestseller, avendo totalizzato 31.000 unità vendute da gennaio ad ottobre 2017, pari ad una crescita del 7%; di queste, 3.300 sono state immatricolate nel solo ottobre, permettendo alla piccola vettura francese di salire al quarto posto nella classifica del proprio segmento.