Video: Dodge Viper SRT10 ACR-X, iniziata la produzione

Video: Dodge Viper SRT10 ACR-X, iniziata la produzione

E’ iniziata la produzione della Dodge Viper SRT10 ACR-X; il sogno diventa finalmente realtà e si concretizza la realizzazione di una delle auto più cattive degli ultimi tempi. I primi approcci a questo sensazionale allestimento li abbiamo avuti nei mesi scorsi, quando un muletto della ACR-X fece segnare un tempo record sul circuito di Laguna Seca; in quella occasione venne limato di oltre 2 secondi il best lap della SRT10 ACR “standard. La ACR-X è considerata da molti come il canto del cigno della saga Viper, la fine di un importante capitolo della storia dell’automobilismo sportivo.

Questo bolide made in USA è stato concepito esclusivamente come auto da competizione, non verrà infatti omologata per essere utilizzata su strade aperte al traffico. Potrà invece scatenarsi nel trofeo monomarca Viper Cup appositamente istituito.

Il numero uno di Dodge, Ralph Gilles, presenta la ACR-X come il frutto di anni di sviluppo e ricerca ingegneristica del team SRT (Street & Racing Technology) da sempre deputato all’ allestimento dei modelli più potenti dell’Ariete.

Alleggerita di quasi 80 chilogrammi rispetto alla Viper ACR, dalla quale deriva, la “X” vanta anche una ottimizzazione del V10 da 8.4 litri di cilindrata; sono stati recuperati ulteriori 40 cavalli che innalzano così a 640 la potenza massima disponibile. Questo incremento è stato ottenuto rivedendo le testate e modificando l’impianto di scarico.

Saranno soltanto 25 gli esemplari di Dodge SRT10 ACR-X che vedranno la luce; il campionato monomarca inizierà il prossimo luglio e sarà l’occasione per vedere in azione questi sensazionali bolidi.

292

Fonte | Leftlanenews

Segui AllaGuida

Mar 30/03/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici