Vinci una Chevrolet Captiva in Inghilterra col sistema del Gratta e Vinci

Vinci una Chevrolet Captiva in Inghilterra col sistema del Gratta e Vinci

E se anche da noi si vincesse un'auto grattando la carrozzeria?

da in Chevrolet, Chevrolet Captiva, Curiosità Auto

    Cosa non si farebbe per vendere un’auto, ne sanno qualcosa gli inglesi che si sono visti al centro di una trovata promozionale che ha dell’incredibile!

    Una Chevrolet Captiva, nuova di zecca, assegnata a chi avesse “grattato” la carrozzeria della vettura e avesse trovato sotto la patina che nasconde la vincita, il simbolo magico idoneo a ritirare il premio in palio, appunto la Captiva.

    Il risultato è stato 14 ore di duro lavoro per asportare dall’auto la pellicola ricoprente la carrozzeria da parte di un centinaio di volenterosi passanti che, penny in mano, ce ne son voluti ben 16.995 esemplari,hanno cominciato a sfregare sulla carrozzeria dell’auto prima di trovare il fortunato logo vincente.

    Non conosciamo il nome del vincitore baciato dalla dea bendata, sappiamo però che l’iniziativa è piaciuta ai londinesi, consci anche del fatto che la particolare trovata pubblicitaria ha richiesto ben due mesi di lavoro per essere portata a termine, contro le 6 ore circa per essere…. “consumata” dalle persone accorse numerose.

    Chissà se in Italia analoga iniziativa avrebbe attecchito, pensiamo di sì, per almeno due motivi, innanzitutto in Italia siamo abbastanza aperti ad importare iniziative curiose provenienti dall’estero, ma il secondo motivo che fa ritenere il successo del “Gratta e Vinci” dell’auto è quello di sapere che lo Stato italiano, leggi Fisco, con le più semplici schede di Gratta e Vinci ci pasce eccome e ciò in quanto, l’arcinota lotteria italiana, incontra il favore del grande pubblico, per cui…. se tanto mi da tanto….

    264

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ChevroletChevrolet CaptivaCuriosità Auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI