Volkswagen, Audi, Skoda e Seat al Worthersee 2014: le auto esposte [FOTO]

Volkswagen, Audi, Skoda e Seat al Worthersee 2014: le auto esposte [FOTO]

Andiamo alla scoperta del Worthersee 2014

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Audi, Auto 2014, Auto Edizione Limitata, Auto sportive, Seat, Skoda, Volkswagen, Worthersee 2015
Ultimo aggiornamento:

    Il festival delle auto sportive e modificate, il Worthersee, si svolge in Austria nell’edizione 2014 tra il 28 ed il 31 di maggio. In questa occasione gli appassionati di tutta Europa trovano il luogo e l’atmosfera adatti per trovare e condividere il proprio amore a quattro ruote. I tedeschi di casa Volkswagen lo sanno bene, sono consapevoli dell’importanza di questo evento, infatti ogni anno decidono di supportarlo e pubblicizzarlo con una presenza ufficiale. Questo significa che vengono presentate delle vetture speciali, dei concept se vogliamo, realizzati a partire da modelli di serie, ma resi più unici e sportivi grazie a tutta una serie di modifiche, sia estetiche che meccaniche. Tutto il gruppo tedesco si è presentato al gran completo: Audi, Volkswagen, Seat e Skoda hanno presentato le loro creazioni. Non manca nessuno. Scopriamole insieme.

    Audi

    Sono ben quattro le auto portate da Ingolstadt: Audi A1 Sportback, Audi S3 Cabriolet, Audi A3 Clubsport Quattro concept ed Audi Q3 Camping Tent. La prima, pur trattandosi di una “normale” Audi A1, esteticamente si fa subito notare per la colorazione bicolore, che su di una colorazione nera metallizzata prevede numerosi accenti e particolari in giallo acceso (“Macao Yellow“). Motore 1.4 turbo benzina da 122 cavalli per lei.

    Esposta di un classico colore rosso con particolari in metallo satinato o in fibra di carbonio, non ha bisogno di trovate estetiche anticonvenzionali per farsi notare l’Audi S3 cabrio. Sono sufficienti i 300 cavalli erogati dal suo incredibile 2.0 litri turbo benzina TFSI quattro cilindri in linea.

    L’Audi A3 Clubsport Quattro concept è la massima espressione della berlina tre volumi. Dietro ad un’estetica pesantemente modificata si nasconde il motore 2.5 litri TFSI dell’RS Q3 capace di sviluppare una potenza massima di 525 cavalli, unita a 600 Nm di coppia motrice.

    L’Audi Q3 Camping Tent nasce come versione speciale pensata per gli amanti della vita all’aria aperta. In appena sette minuti una tenda comoda per due persone realizzata in materiali resistenti, mentre per la motorizzazione si è scelto il solito 2.0 TDI 177 CV.

    Seat

    Solo una novità per la Seat, ma si tratta di un pezzo davvero unico. Si tratta questa volta dell’omaggio ai trent’anni della Seat Ibiza e per l’occasione il brand spagnolo ha ben pensato ad una variante roadster della compatta. Si chiama Seat Ibiza Cupster Concept e circa la motorizzazione che pulsa sotto il cofano troviamo il 1.4 TSI sovralimentato da 179 cavalli e cambio automatico DSG, un doppia frizione a sette marce, motore con coppia massima di 250 Nm.

    Skoda

    Due le anteprime della casa ceca: Skoda Yeti Xtreme concept e Skoda Citijet concept.

    La nuova Skoda Yeti Xtreme è una concept car che ha la velleità di definirsi una vettura con ambizioni da rally, il tutto combinato con le caratteristiche di un SUV. Sostanzialmente i pezzi forte della versione Xtreme sono la trazione integrale, l’assetto ad altezza regolabile, i freni della Skoda Octavia RS ed uno stile speciale, che la contraddistingue dalla variante stradale.

    La Skoda Citijet concept, invece, è una versione scoperta della citycar Citigo. Il modello ha il corpo vettura verniciato con una sgargiante tinta blu metallizzato con accenni di bianco, presenti per lo più sotto forma di strisce, e cerchi in lega da 16 pollici bianchi e blu. Il motore è il 1.0 benzina da 75 cavalli.

    Volkswagen

    Cominciamo dalla più “tranquilla” delle vetture di casa VW, la Golf Variant Youngster 5000. Lo stile appariscente può far conto sul colore arancione perlato che sottolinea l’aggressività delle forme del body kit sportivo della Golf R, il tutto condito da particolari nero lucido e da grossi cerchi in lega. All’interno si gioca ancora una volta tra il binomio di tinte nero e arancione, con sedili sportivi Recaro ed un potentissimo impianto audio da 5.000 W di potenza. Niente male anche il motore, derivato da quello della GTI Performance: 2.0 TSI turbo da 325 cavalli.

    Ancora più aggressiva è la VW Golf GTI Wolfsburg Edition, un prototipo unico nel suo genere, nato principalmente per rendere omaggio ai 40 anni della Golf. Tra le novità introdotte possiamo segnalare un airbox in fibra di carbonio ed un impianto di scarico sportivo in acciaio inox saldato a mano, dotato di valvola per la gestione del sound. Tutto questo ha portato ad una cura vitaminizzante per il 2.0 TSI, che adesso può contare su di una potenza massima di 380 cavalli. L’estetica e gli interni sono anch’essi speciali ed allestiti in modo specifico per rendere omaggio alla GTI ed alla città di Wolfsburg.

    Ultima, ma non per importanza, la Volkswagen GTI Roadster Vision concept. Realizzata come contenuto speciale per il simulatore di guida Gran Turismo 6, è stata anche realizzata nella realtà ed esposta al Worthersee 2014. Al di là dell’estetica appariscente e vistosa, che si commenta da sè con le immagini, sotto alla carrozzeria c’è il pezzo fortew. Stiamo parlando di un V6 TSI con doppia sovralimentazione da 3.0 litri di cilindrata, capace di una potenza massima di ben 503 cavalli (375 kW) ed una coppia di 665 Nm. Le prestazioni sono sintetizzabili in una velocità massima di 304 km/h con l’accelerazione da 0 a 100 bruciata in 3″6.

    993

    Le ragazze del Worthersee 2014
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAudiAuto 2014Auto Edizione LimitataAuto sportiveSeatSkodaVolkswagenWorthersee 2015
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI