Volkswagen Beetle, design italiano al Salone di Shanghai 2011

La presentazione del Volkswagen Beetle, il nuovo Maggiolino, è prevista al Salone di Shanghai 2011

da , il

    volkswagen beetle 2011

    La presentazione del Volkswagen Beetle, il nuovo Maggiolino, è in programma al Salone di Shanghai 2011. Prevista una diretta su internet di Mtv in tre continenti. Dalla Cina quasi in contemporanea si potrà passare a New York dove si esibirà il gruppo hip hop The Black Eyed Peas, mentre a Berlino il duo belga 2manydjs proporrà un DJ set nel corso dell’Mtv World Stage Party. Questa è un’auto che arriva da molto lontano, nel 1938 fu voluta da Hitler e nel corso degli anni divenne una delle vetture più vendute al mondo. Il Maggiolino ha attraversato intere generazioni, consignificati differenti.

    Adesso punta nuovamente ai giovani. La Beetle è stata disegnata da un italino, Walter De’ Silva, 60 anni, da 11 anni nel Gruppo Volkswagen di cui dirige il centro stile. De’ Silva ha lavorato in Alfa Romeo e ha firmato auto come la 155, la 145, la 146, la Spider e la 156. Poi la chiamata in Germania, perchè lì, come ha detto il diretto interessato ha trovato fiducia, rispetto e stima. Condizioni che in Italia sono mancate, non economiche, ma avrebbe voluto fare per il nostro Paese quello che invece ha fatto per i tedeschi.

    In Germania però hanno creduto in lui e lo hanno incaricato di disegnare modelli molto importanti come l’Audi A5, la Golf, fino alla Beetle: “Questo Maggiolino – dice – ha un design più vicino all’architettura dell’originale. È meno giocattolo e più automobile. Abbiamo imparato qualcosa dall’operazione Mini“. Adesso non rimane che poterlo finalmente vedere tra qualche giorno all’inzio del Salone di Shanghai 2011.