Salone di Parigi 2016

Volkswagen Beijing Concept, un suv per anticipare la nuova Touareg

Volkswagen Beijing Concept, un suv per anticipare la nuova Touareg

Cinque o sette posti, pianale MQB, architettura ibrida plug-in: così si presenta il futuro suv di taglia grande

    Volkswagen Beijing Concept, un suv per anticipare la nuova Touareg

    Riprende gli stilemi di Tiguan e li porta su un nuovo piano. Volkswagen Beijing Concept è la show car che anticipa la futura generazione di Volkswagen Touareg, prodotto che andrà a posizionarsi nella fascia alta del mercato dei suv, forse qualche centimetro al di sotto di Audi Q7, anch’essa nata sul nuovo pianale modulare.
    Le dimensioni dobbiamo attenderle in quota 4 metri e 90, con una configurazione dell’abitacolo a 5 o 7 posti. Il Salone di Pechino 2016, appuntamento designato per svelare il concept, ci darà indicazioni più precise a tal proposito. Un teaser anticipa il disegno del frontale, confermando l’integrazione di fari e calandra su un unico livello.

    Diversamente da Tiguan, la calandra sembra essere meno allineata ai gruppi ottici, con un profilo luminoso a collegare le luci a led con l’elemento sulla griglia. Qualche spigolo in più sui fari, le medesime nervature sul cofano motore per scolpire un frontale imponente.
    Sono le prime considerazioni che possono farsi su Volkswagen Beijing Concept, oltre alla presenza delle luci supplementari sul paraurti a C, prerogativa delle Volkswagen ibride o elettriche.

    Volkswagen Beijing Concept al Salone di Pechino 2016

    E ibrido è il suv di grandi dimensioni, con una potenza di sistema dichiarata in 381 cavalli e 700 Nm, verosimilmente ottenuti ricorrendo a un motore turbo benzina 2 litri e una o più unità elettriche, capaci di assicurare la trazione integrale. L’autonomia di marcia dichiarata in modalità elettrica è pari a 50 chilometri, mentre i consumi si attestano su un valore inferiore ai 3 litri/100 km nel ciclo misto. Numeri indicativi, come la velocità massima, di 224 km/h, e l’accelerazione da zero a cento in 6″.

    Un’importante novità è attesa a bordo, non ancora svelata ma solo tratteggiata nelle sue caratteristiche. L’Active Info Display, strumentazione virtuale che abbiamo imparato a conoscere su altri modelli del gruppo VAG, dallo schermo da 12,3 pollici, viene integrato con il display dell’infotainment. Un unico elemento con vetro curvo, dall’importante estensione orizzontale, scelta che va nella direzione adottata già da Mercedes con la sua Classe E.

    L’arrivo sul mercato della versione di serie di nuova Volkswagen Touareg è attesa per il prossimo anno.

    420

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2016Auto IbrideAuto nuoveConcept CarFuoristrada e SUVSalone di Pechino 2016VolkswagenVolkswagen Touareg Ultimo aggiornamento: Domenica 01/05/2016 08:10

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI