Volkswagen BluMotion, appena 11 pieni di carburante all’anno

da , il

    Volkswagen BluMotion, appena 11 pieni di carburante all’anno

    Sarà il Salone dell’Auto di Ginevra a consacrare l’ingresso, in anteprima, della nuova Volkswagen Passat BlueMotion.

    La BlueMotion segue la precedente versione che nello scorso anno ha realizzato volumi di vendita superiori ad ogni aspettativa e, sulla scia di questo periodo felice, l’auto tedesca si migliora puntando quanto mai al risparmio energetico e con un occhio attentissimo all’impatto ambientale.

    Cosicché, la versione di prossima presentazione, si presenterà con consumi dell’ordine dei 5 litri per ogni 100 chilometri, di media e livelli di emissioni di sostanze inquinanti nell’ambiente calcolati in 140g/km per quanto riguarda la CO2. Calcolata la capienza del serbatoio, la Passat in questione, sarà anche in grado di un’autonomia di 1.350 chilometri con un pieno e, per gli amanti dei calcoli matematici servirà sapere che, con una percorrenza di 15.000 chilometri all’anno, occorrerà fermarsi 11 volte in tutto presso un distributore di benzina per fare il pieno.

    La BluMotion si avvale di un moderno TDI di 105 cavalli di potenza con filtro antiparticolato di nuova generazione che raggiunge una velocità massima di oltre 190 orari. Purtroppo non si conosce altro di quest’auto, nemmeno i prezzi e la data di commercializzazione che, tuttavia, si prevede fissata poco dopo la kermesse ginevrina.