Motor Show Bologna 2016

Volkswagen Golf 7 tuning by ABT: più aggressività per la tedesca [FOTO]

Volkswagen Golf 7 tuning by ABT: più aggressività per la tedesca [FOTO]
da in ABT, Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2013, Auto nuove, Berline, Tuning, Volkswagen, Volkswagen Golf
Ultimo aggiornamento:

    Volkswagen Golf 7 tuning by ABT

    La media tedesca è veramente sotto i riflettori in questo momento: il tuner tedesco ABT ha proposto una propria variante di Volkswagen Golf 7 tuning, più personale e sportiva rispetto alla versione tradizionale. Dopo la presentazione ufficiale il 4 di settembre a Berlino, la Golf ha sicuramente fatto parlare molto di sè: la Volkswagen in questo senso ha saputo sfruttare molto bene l’occasione, portando due versioni speciali sotto forma di concept allo scorso Salone di Parigi 2012, in modo da non spegnere l’interesse sul modello. Stiamo ovviamente parlando delle Volkswagen Golf 7 BlueMotion Concept e Volkswagen Golf 7 GTI 2013. In questo momento in cui la Golf non è ancora in vendita, il tuner tedesco ABT specializzato in modelli del gruppo Volkswagen ha presentato una propria interpretazione stilistica della berlina di segmento C. Non è la prima volta che vediamo la Golf in chiave più sportiva: qualche tempo fa avevamo pubblicato in anteprima le foto di un misterioro pacchetto sportivo, forse quello della linea accessori ufficiale della casa.

    Volkswagen Golf 7 tuning by ABT posteriore

    La Volkswagen Golf 7 tuning by ABT propone un’estetica piuttosto aggressiva. Il frontale si caratterizza per una nuova fascia paraurti, con un piccolo splitter nella parte inferiore, e per una nuova mascherina, più sottile. I designer ABT hanno previsto delle nuove minigonne nella fiancata, nonchè nuovi gusci per gli specchietti retrovisori con tanto di logo “ABT”. Particolarmente aggressivo il posteriore, dove si notano fari bruniti, spoiler sul lunotto, quattro terminali di scarico cromati, un nuovo paraurti più sportivo ed una fascia tipo presa d’aria sul bordo inferiore del cofano del baule. A completare il tutto troviamo l’assetto ribassato con molle più rigide e gli immancabili cerchi in lega con design a turbina, marchio di fabbrica delle creazioni firmate ABT, disponibili con diametro da 18 e 19 pollici.

    La VW Golf VII della ABT viene proposta con varie motorizzazioni, tutte potenziate rispetto alle versioni proposte in origine dalla casa di Wolfsburg. Si parte con il 1.2 TFSI che passa dai normali 86 CV a 105 cavalli. L’1.4 litri sovralimentato a benzina TFSI ottiene un bonus di 25 cavalli, passando dai normali 140 a ben 165 cavalli. Anche i diesel subiscono dei potenziamenti: si parte con l’1.6 litri TDI che passa da 105 a 125 CV di potenza massima, per arrivare al 2.0 litri TDI che viene proposto in due step di potenza differenti: 184 e 210 CV, in luogo dei normali 150 cavalli della versione standard.

    Se siete interessati alla nuova Golf, date anche un’occhiata al nostro recente confronto Volkswagen Golf 7 vs Alfa Romeo Giulietta.


    ALTRI ARTICOLI SULLA NUOVA VOLKSWAGEN GOLF 7 DI ALLA GUIDA

    PREZZI

    SCHEDA TECNICA


    MOTORI

    VERSIONE 3 PORTE

    VERSIONE GTI

    CONFRONTO Volkswagen Golf 7 vs Alfa Romeo Giulietta

    CONFRONTO Volkswagen Gol 7 vs Ford Focus

    631

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ABTAnteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2013Auto nuoveBerlineTuningVolkswagenVolkswagen Golf

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI