NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Volkswagen Golf 7 Variant 4Motion: 4×4 anche per la station wagon [FOTO]

Volkswagen Golf 7 Variant 4Motion: 4×4 anche per la station wagon [FOTO]

Dopo aver introdotto la trazione integrale sulla berlina, adesso la casa di Wolfsburg lancia sul mercato la Volkswagen Golf 7 Variant 4Motion, ovvero la variante con trazione 4×4 con carrozzeria station wagon

da in 4X4, Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2013, Auto nuove, SW Station Wagon, Volkswagen, Volkswagen Golf
Ultimo aggiornamento:

    Dopo aver introdotto la trazione integrale sulla berlina, adesso la casa di Wolfsburg lancia sul mercato la Volkswagen Golf 7 Variant 4Motion, ovvero la variante con trazione 4×4 con carrozzeria station wagon. Si tratta di una proposta abbastanza interessante quella della Volkswagen, dato che la concorrenza non offre molto di analogo. A livello meccanico non ci sono differenze con la berlina, la quale condivide il pianale anche con la Skoda Octavia 4×4. Il listino della Golf VII Variant 4Motion si articola attorno a sole motorizzazioni a gasolio ed, in particolare, attorno all’1.6 litri TDI CR ed al 2.0 litri TDI CR. Parlando della prima, la potenza massima su cui può contare è di 105 cavalli, unita ad una coppia motrice di 250 Nm, costante tra i 1.500 ed i 2.750 giri al minuto. I consumi medi dichiarati sono di 4,5 litri per 100 km, valore che stabilisce un 18% in meno rispetto alla precedente generazione.

    Più adatta alla mole della vettura è, però, l’unità più grossa e potente, ossia il 2.0 TDI common rail, capace di sviluppare 150 cavalli e 320 Nm di coppia massima, quest’ultima disponibile tra i 1.750 ed i 3.000 giri al minuto.

    Le prestazioni sono brillanti, ma i consumi salgono di poco rispetto al millesei: parliamo di un valore dichiarato di 4,8 litri di diesel per fare 100 km, nel ciclio di omologazione misto. Entrambe le versioni sono dotate di un cambio manuale a sei rapporti.

    Un dato che può interessare i potenziali acquirenti riguarda la capacità di traino in pendenza: la Volkswagen Golf Variant 4Motion 2.0 TDI, sia con una pendenza dell’8 che del 12%, traina fino a 2.000 kg, mentre la versione 1.6 TDI può trainare fino a 1.900 kg con una pendenza dell’8% e fino a 1.700 kg con una pendenza del 12%. Meccanicamente parlando, il sistema di trazione integrale 4Motion si basa sull’impiego di una frizione Haldex di quinta generazione.

    Per concludere spendiamo due parole sui prezzi. Al momento la VW ha diffuso solo il listino relativo al mercato tedesco, con prezzi a partire da 24.400 euro per la 1.6 TDI in allestimento Trendline e da 29.075 euro per la 2.0 TDI in versione Comfortline.

    408

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 4X4Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2013Auto nuoveSW Station WagonVolkswagenVolkswagen Golf
    PIÙ POPOLARI