Volkswagen Golf Bifuel per Avis a Milano

da , il

    Interessante iniziativa di Volkswagen con la  Golf Bi-Fuel e Avis

    A fronte della limitazione del traffico nei centri storici, in ossequio a provvedimenti più o meno discutibili messi in atto dai Comuni d?Italia per porre freno all?inquinamento atmosferico, anche le Case automobilistiche si sono mosse nella stessa direzione, da un lato producendo auto con sempre minori emissioni inquinanti, dall?altro con lo studio e la realizzazione di sempre più perfezionati veicoli ibridi.

    A questo si aggiunga una vera e propria promozione messa in atto, recentemente, proprio da Toyota con la ?sua?Prius, capostipite di questi nuovi propulsori ed offerti ai taxisti a condizioni molto vantaggiose. A questo fa eco un?altra iniziativa da parte di una delle più importanti società di autonoleggio, la Avis, che da l?opportunità ai clienti di noleggiare una Volkswagen Golf Bi-fuel, benzina-gas.

    Il motivo di questa decisione è da ricondursi a diversi fattori, si pensi al risparmio, per il cliente, derivante dal fatto di poter disporre di un?auto alimentata per lo più a gas, inoltre, a fronte delle più basse emissioni inquinanti, con queste auto è possibile accedere ai centri storici, anche quelli dove più rigida è la normativa di ingresso.

    Tale accordo tiene conto di una collaborazione avvenuta fra l?Avis e la Volkswagen che ha visto a disposizione della prima società ben 250 vetture alimentate in questo modo nella sola città di Milano e Bergamo. E, fra le auto prodotte dal marchio tedesco non figura solo la Golf con questo tipo di alimentazione, si pensi alla Fox, alla Sharan, alla Polo e alla Passat che, chissà, che quanto prima non verranno esse stesse offerte ai clienti tramite le società di autonoleggio nelle versioni Bi-fuel.