Volkswagen Golf Design Vision GTI, al Worthersee 2013 con 503 cavalli [FOTO]

Volkswagen Golf Design Vision GTI, al Worthersee 2013 con 503 cavalli [FOTO]

AL WOrthersee 2013 Volkswagen propone l'estrema Golf Design Vision GTI

da in Auto 2013, Concept Car, Supercar, Volkswagen, Volkswagen Golf, Worthersee 2017
Ultimo aggiornamento:

    E’ l’appuntamento fatto per stupire, non certo per lanciare soluzioni sobrie e razionali il Worthersee. E Volkswagen interpreta al meglio l’essenza lanciando la Golf Design Vision GTI. Reale, eccome, la GTI diventa una belva da pista dopo le modifiche che ne stravolgono il look per come lo conosciamo.
    Si parte dalle dimensioni, più compatte, con una lunghezza di 4 metri e 25 centimetri: metro alla mano fanno 15 millimetri meno della GTI di serie. Bassissima e larga come solo un prototipo pensato per le corse può essere, la Design Vision GTI poggia su quattro cerchi da 20 pollici.

    Il look della fiancata è radicalmente stravolto, con i montanti posteriori sagomati per ospitare i passaruota allargati e proseguire in basso fino a disegnare le minigonne. Detta così ti aspetteresti un elemento appariscente sì, ma non estremo come la Vision GTI sa fare; d’altronde, nessun vincolo alla fantasia e alla ricerca dell’efficienza aerodinamica.

    Se non fosse per quel frontale lì, si farebbe fatica a raccontarla come un’evoluzione della Golf. Il prototipo del Worthersee 2013 nasce, infatti, sulla stessa piattaforma Mqb impiegata per l’auto di serie, un’ossatura concreta, versatile, sulla quale si è lavorato per regalare un design unico.

    L’anteriore ripropone l’inconfondibile baffo rosso a tutta larghezza, e allora sì che dici: è una GTI. Anche il paraurti riprende le forme della berlina di serie, come i gruppi ottici a led.

    Accantonato per un istante il racconto dello stile, non meno interessante è scoprire cosa batte sotto al cofano. Motore 3 litri, sei cilindri a V, biturbo e con iniezione diretta. Al banco fanno 503 cavalli e 560 Nm di coppia, trasferiti sull’asfalto attraverso il cambio robotizzato Dsg e la trazione integrale.
    Numeri che convertiti in prestazioni si tramutano in un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3.9 secondi e 299 km/h di velocità massima.

    Per chi avrà la fortuna di sedersi in abitacolo, la scena sarà supercar. Due sedili appena, un tunnel alto e ben definito per marcare bene i ruoli: chi guida, il pilota, e il passeggero. Plancia in fibra di carbonio con un sagomatura pensata per enfatizzare la separazione tra due mondi, quello di chi ha volante e pedaliera a disposizione e l’altro, per i comuni mortali. Accanto alla strumentazione dietro al volante, infine, uno schermo riporta la mappa del circuito, oltre ai tempi sul giro e le informazioni sulle auto in gara. Basta tanto, per capire come la Design Vision GTI sia roba estrema, da portare tra i cordoli e ammirare solamente al Worthersee 2013.

    FOTOGALLERY VOLKSWAGEN GOLF GTI

    447

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Concept CarSupercarVolkswagenVolkswagen GolfWorthersee 2017

    Salone di Ginevra 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI