Volkswagen Golf: domani anche ibrida

Volkswagen Golf: domani anche ibrida

La Golf ibrida andrà a contrastare il passo alla Opel Ampera e verrà realizzata con l’apporto anche della Panasonic e della Sanyo per quanto riguarda lo sviluppo delle batterie al litio

da in Anteprima auto, Auto Ibride, Volkswagen, Volkswagen Golf
Ultimo aggiornamento:

    Il prossimo Salone dell’Auto di Francoforte potrebbe segnare il debutto della Volkswagen Golf Ibrida realizzata sullo stesso percorso effettuato con la Golf Twin Drive.

    La Golf ibrida andrà a contrastare il passo alla Opel Ampera e verrà realizzata con l’apporto anche della Panasonic e della Sanyo per quanto riguarda lo sviluppo delle batterie al litio.

    Prende così corpo a pieno titolo anche per l’industria tedesca lo sviluppo dell’auto ibrida che dovrebbe toccare la sua massima espressione a partire dal prossimo 2010, sempre a livello sperimentale per entrare nell’uso quotidiano a partire dal prossimo 2015 .

    Come si vede l’auto ibrida, nata soprattutto sulle auto giapponesi, estende ben oltre i propri confini il suo dominio coinvolgendo costruttori europei in particolar modo.

    Lo studio di un’auto che detenesse un motore termico, oggi, sia benzina che diesel, domani anche bi-fuel, benzina/gpl o benzina/ metano coinvolge un po’ tutti, stante il grande vantaggio non solo per i consumi ma, come ormai ben si sa, anche per via delle emissioni inquinanti che, nello specifico, nella Golf ibrida dovrebbero essere ancora più contenute visto che parliamo di un motore elettrico ed uno endotermico in grado di ricaricare al meglio le batterie al litio.

    234

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto IbrideVolkswagenVolkswagen Golf

    Salone di Ginevra 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI