Volkswagen Golf GTI Pirelli, un successo che potrebbe rinnovarsi

Volkswagen Golf GTI Pirelli, un successo che potrebbe rinnovarsi
da in Volkswagen, Volkswagen Golf, Pirelli
Ultimo aggiornamento:

    Correva l’anno 1982 e la Volkswagen, abbagliata dal successo della Golf, pensò di proporla anche in allestimento Pirelli e per farlo adottò, come versione, la GTI e fu un successo.

    Oggi, a quasi un trentennio di distanza, la Casa tedesca ci riprova, sempre basandosi sulla GTI ma in allestimento Edition 30 e spera che sia un altro successo e per avvalorare la scelta fatta, si presenta con un poderoso propulsore di 2,0 litri di cilindrata TFSI in grado di sprigionare ben 230 cavalli di potenza, capace di far balzare la vettura, da 0 a 100 orari in soli 6 secondi e mezzo e di farle raggiungere una velocità massima di 245 orari.

    Esteticamente la Pirelli è riconoscibile per un look più aggressivo, con cerchi in lega leggera da 18 pollici di diametro a 5 razze, molto eleganti grazie all’impiego del titanio con gomme, sicuramente Pirelli P-Zero da 225/40 .

    Diversi i colori, tutti vivaci, pochi altri segni distintivi all’esterno, mentre all’interno, il logo Pirelli è quanto mai visibile.

    Sconosciuti i prezzi e il mercato di prima elezione.

    191

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN VolkswagenVolkswagen GolfPirelli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI