Volkswagen Golf/Jetta Alltrack: allo studio la versione SUV

Volkswagen Golf/Jetta Alltrack: allo studio la versione SUV
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Volkswagen, Volkswagen Golf, Volkswagen Jetta
Ultimo aggiornamento:

    Volkswagen Cross Golf

    Sembra che quelli della Volkswagen abbiano in programma di lanciare sul mercato l’ennesima versione della media di segmento C. Dopo che proprio questa mattina abbiamo visto i brevetti della futura VW Golf R Cabriolet, arrivano dal web delle indiscrezioni che riferiscono che tra i piani della casa di Wolfsburg ci sarebbe il progetto di una versione Alltrack anche per la Golf. Si tratterebbe di un’inedita variante che vanterebbe caratteristiche del tutto analoghe a quelle già viste sulla sorella maggiore, la Volkswagen Passat Alltrack. In particolare la futura Volkswagen Golf Alltrack sarà realizzata a partire dalla versione familiare, la Variant, dalla quale differirà, però, per tutta una serie di particolari estetici che la rendono del tutto simile ad una sport utility. In particolare il paraurti frontale sarà inedito e dotato di vistose protezioni in plastica grezza o in metallo satinato per proteggere la parte inferiore nella guida in fuoristrada.

    Potremo anche apprezzare una nuova griglia frontale, nonchè degli inediti cerchi in lega nella fiancata. Sia nella vista laterale che nel posteriore potremo scorgere ulteriori protezioni in plastica grezza, che da un lato sono molto utili per i pochi che la useranno effettivamente in fuoristrada, ma dall’altro possono rivelarsi un piacevole alleato in città (anche con una piccola strusciata non sarà il caso di fare visita al carrozziere). L’assetto sarà leggermente rialzato rispetto a quello della normale Volkswagen Golf Variant. Spostandoci all’interno, poi, l’ambiente sarà sempre quello della normale media di segmento C di Wolfsburg, tuttavia ci saranno finiture e materiali inediti: le modanature saranno in alluminio spazzolato, mentre per i sedili ci sarà un rivestimento specifico.

    Non mancheranno, infine, i loghi ‘Alltrack’ sparsi un po’ qua e un po’ la.

    A livello meccanico la nuova Volkswagen Golf Alltrack sarà realizzata sul pianale della prossima Golf VII, ossia sulla nuova piattaforma modulare MQB. La trazione sarà sia anteriore che integrale 4Motion. I motori, invece, specialmente sul mercato italiano non saranno molti: quasi sicuramente da noi ci saranno solo diesel della famiglia TDI.

    La Volkswagen ha in programma di lanciare la stessa vettura anche in Nord America con il nome di Volkswagen Jetta Alltrack. L’arrivo sul mercato è atteso per il 2015: si tratterà, in definitiva, di un modello da posizionare al di sotto della VW Tiguan.

    468

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto nuoveFuoristrada e SUVVolkswagenVolkswagen GolfVolkswagen Jetta
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI