Volkswagen Golf, nel 2015 arriverà una coupé quattro porte [FOTO]

Volkswagen Golf, nel 2015 arriverà una coupé quattro porte [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2015, Auto nuove, Rendering Auto, Volkswagen, Volkswagen Golf
Ultimo aggiornamento:

    Volkswagen Golf CC, rendering

    Chi l’ha detto che per avere una coupé quattro porte di medie dimensioni si debbano sborsare cifre impegnative, quelle per intenderci richieste da Mercedes CLA, Audi A3 o Bmw Serie 2 Gran Coupé? L’alternativa più abbordabile potrebbe chiamarsi Volkswagen Golf CC, mutuando il lessico già in uso dalle parti di Wolfsburg e adottato per identificare la versione coupé della Passat.
    In fondo per il marchio tedesco si allarga l’offerta Golf a costo zero, sfruttando il pianale Mqb con le stesse dimensioni per la A3 tre volumi e la variante station wagon della stessa Golf.

    Dovremo attendere con ogni probabilità fino al 2015, quando cioè saranno già sul mercato le tre proposte dei brand premium chiamate in causa. Si potrebbe obiettare che, in fondo, una Golf con la coda esiste già e sul nostro mercato è stata una rapida meteora con il nome di Bora e con quello che altrove, Stati Uniti e Cina su tutti, è un modello da grandi numeri: la Jetta.
    Ma se la Jetta si propone solo con un vano bagagli più capiente, una Golf coupé andrebbe a dire ben altro sul piano stilistico. I tedeschi di Auto Bild tracciano un primo quadro di quale potrebbe essere l’immagine e le proporzioni del nuovo modello,

    Volkswagen Golf CC, posteriore

    L’incrocio tra generi chiama in causa la A3 coupé se si guarda alla fiancata, mentre il frontale risulta più alto rispetto alla Golf, pur mantenendone gli stilemi classici, come i gruppi ottici e la calandra orizzontale. Design da prendere con il beneficio d’inventario, mentre qualche dato più affidabile si ha guardando alle dimensioni, alle motorizzazioni e alle versioni di una prossima Golf coupé.

    Condividerà le quote della versione station wagon, quindi abbondantemente sopra i 4 metri e 50 di lunghezza, da contrapporre agli attuali 4.26 della due volumi. Il bagagliaio crescerà di conseguenza, senza raggiungere gli oltre 500 litri della giardinetta.

    Quest’ultima arriverà sul mercato tra luglio e settembre.
    Altro punto che differenzierà la Golf CC dalla Jetta sarà l’apertura del bagagliaio: una soluzione con portellone, per intenderci la stessa impiegata sulle Audi Sportback. Infine, la gamma di motori disponibile spazierà tra le unità più prestazionali, con l’1.4 TSI da 120 cavalli – con tecnologia Cylinder on demand – presumibilmente porta d’ingresso e il 2.0 Tdi a formare l’offerta diesel. Non è da escludere un allestimento Gti, per mettersi alla pari con la Mercedes CLA 45 Amg. Certo, dovrà essere una super-Golf perché in Mercedes hanno già anticipato potenze superiori ai 300 cavalli dalle unità quattro cilindri turbo di prossimo impiego.

    Il prezzo? Supposizioni portano a posizionare l’asticella su un attacco poco sopra i 20 mila euro.

    522

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2015Auto nuoveRendering AutoVolkswagenVolkswagen Golf
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI