Volkswagen Golf R400 Concept è pronta per diventare realtà [FOTO]

Volkswagen Golf R400 Concept è pronta per diventare realtà [FOTO]

    Volkswagen Golf R400

    Aficionados della Golf, preparatevi. Secondo indiscrezioni che arrivano direttamente dalla casa tedesca, la Volkswagen Golf R400 concept esposta l’anno scorso al Salone di Pechino, starebbe per diventare realtà. Un’eventuale produzione in serie la porterebbe a un livello mai raggiunto prima dalla compatta di Wolfsburg nelle declinazioni più sportive, inserendosi di diritto nella partita con Mercedes A45 Amg e Audi RS3 Sportback. Restano da definire alcuni temi tecnici, a cominciare dall’unità prevista sotto il cofano: motore 2 litri o, più verosimilmente, il 2.5 Tfsi di casa Audi? Potremmo accogliere una versione più vicina al modello di serie al prossimo Salone di Francoforte 2015 in settembre.

    Il concept

    In anteprima le prime foto ufficiali della nuova creatura tedesca, la Volkswagen Golf R 400. Ovviamente è troppo lenta la Volkswagen Golf R, con il suo 2.0 litri TSI turbo benzina da 300 cavalli. Non lo pensate anche voi? Questo è stato il pensiero a Wolfsgurg, sicuramente, dato che per il Salone di Pechino 2014 hanno pensato di portare una nuova, e super estrema, Volkswagen Golf R 400 Concept.

    | LEGGI ANCHE: VOLKSWAGEN GTI SUPERSPORT VISION GT |

    Precisiamo fin da subito che il numero 400 nella denominazione indica proprio il numero di cavalli che stanno sotto al cofano della vettura. La Golf R 400 Concept, infatti, monta il solito 2.0 litri quattro cilindri in linea TSI sovralimentato, che è stato modificato per arrivare a sviluppare una potenza massima di ben 400 cavalli, con una coppia massima che si assesta su di un valore di ben 450 Nm. Insomma, una sorta di risposta alla sfida lanciata dalla Mercedes con la A45 AMG che, fino ad oggi, con i suoi 360 CV del suo 2.0 è la quattro cilindri più potente del mondo.

    Le prestazioni

    Tutta questa cavalleria consente alla berlina compatta di bruciare l’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 3,9 secondi, raggiungengo una velocità massima di ben 282 chilometri orari. Numeri degni delle migliori sportive, niente da eccepire. Il cambio sarà il solito DSG doppia frizione automatico sequenziale a sette rapporti, che trasferirà la potenza a tutte e quattro le ruote con il sistema di trazione integrale 4Motion.

    Guardando le foto, possiamo apprezzare le forme scolpite ed aggressive della nuova Volkswagen Golf R 400 Concept, anticipata inizialmente solo dai bozzetti ufficiali (che potete comunque trovare nella gallery). Tanto per cominciare l’estetica è resa più sportiva e bombata dal nuovo body kit, che prevede nuovi paraurti e minigonne più marcate. La fascia paraurti anteriore è contraddistinta da un’ampio inserto in fibra di carbonio e da prese d’aria molto generose. I gruppi ottici anteriori sono rigorosamente bixenon con luci diurne a LED e, a differenza delle altre versioni della Golf, in questo caso il “baffo” tra mascherina e fari è di colore giallo. Sempre in giallo sono anche le pinze dei freni. Gli accenti in fibra di carbonio proseguono anche sulle calotte degli specchietti retrovisori o sul tetto e non guastano di certo su di un’auto del genere. Il tutto è completato dai grossi cerchi in lega diamantati a cinque razze, dall’ampio spoiler posteriore e dai due grandi terminali di scarico.

    Gli interni non sono molto diversi da quelli della normale Golf R, ma aggiungono vari particolari in fibra di carbonio o in materiale carbon look. Ad esempio possiamo segnalare il volante, il pomello del cambio ed i sedili che sfoggiano un rivestimento carbon look di sicuro impatto estetico, il tutto aggiunto alle cuciture a contrasto gialle.

    683

    ARTICOLI CORRELATI