Motor Show Bologna 2016

Volkswagen Golf TSI BlueMotion: con il nuovo motore mille a tre cilindri [FOTO]

Volkswagen Golf TSI BlueMotion: con il nuovo motore mille a tre cilindri [FOTO]
da in Auto 2015, Auto nuove, Motore-Turbo, Volkswagen, Volkswagen Golf
Ultimo aggiornamento: Giovedì 04/06/2015 10:19

    La Volkswagen entra nell’aggressiva competizione dei tricilindrici di segmento C presentando la Golf TSI BlueMotion. Negli ultimi anni i piccoli motori turbo a benzina di volume intorno al litro, frazionati su tre cilindri, hanno rappresentato la soluzione preferita dalle varie case automobilistiche per fronteggiare il problema creato dall’Unione europea con le sue norme ultrarestrittive sulle emissioni di anidride carbonica. L’elettronica raffinata, i materiali leggeri, le tecniche innovative per ridurre attriti e vibrazioni, la perfezione raggiunta nei sistemi d’iniezione, la consistente riduzione delle masse, l’efficienza nella tecnologia dei moderni apparati di sovralimentazione: tutti questi elementi rendono l’adozione di motori così piccoli molto conveniente per corpi vettura di massa non esagerata. Da qui la scelta delle case.

    Mancava solo la Golf. Leggendo le caratteristiche tecniche, il propulsore scelto per la TSI BlueMotion ha molti numeri favorevoli. La Volkswagen definisce questa versione come la Golf più efficiente di sempre, reclamando inoltre il primato per il valore più alto di coppia motrice specifica tra i motori a benzina. Partendo da quest’ultima caratteristica, il 1.0 TSI dispone di 200 Newton metri per litro (e ovviamente anche di 200 totali, poiché la cilindrata è appunto di 999 centimetri cubici). La potenza massima erogata arriva a 115 cavalli. Su questa vettura permette di raggiungere una velocità massima di 204 Km/h.

    Volkswagen Golf TSI BlueMotion

    Tanto per ricordarsi di quanti progressi siano stati compiuti nella tecnica motoristica, nel 1985 la prima versione del motore Fiat Fire, rivoluzionario per l’epoca, con la stessa cilindrata erogava una potenza di soli 45 cavalli. Tornando al piccolo propulsore Volkswagen, la casa tedesca ci tiene a sottolineare i bassi consumi e le ridotte emissioni, che sono lo scopo principale. I dati dichiarati per i test sul ciclo medio combinato parlano di 4,3 litri di benzina per 100 Km e 99 g/Km nell’emissione di CO2. Non basta: è disponibile, a richiesta, anche con cambio automatico DSG a doppia frizione e sette rapporti; i consumi sono invariati.

    Volkswagen Golf TSI BlueMotion

    La Volkswagen Golf TSI BlueMotion viene venduta in due allestimenti: Trendline e Comfortline. Il prezzo base in Germania è di 20.450 euro; comprende, fra i vari equipaggiamenti, sistema start/stop di serie (che integra il dispositivo di recupero dell’energia cinetica dalla frenata), differenziale elettronico XDS, sospensioni di tipo sportivo e assetto ribassato. Successivamente si aggiungeranno anche le versioni station wagon e van.

    514

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI