Volkswagen Golf Variant: anteprima

Ravvisiamo lo sforzo dei designer a livello della parte anteriore, frontale in particolare, che riprende lo stile della sesta serie in modo più personale nella versione Variant che si presenta con una presa d’aria più generosa, con una griglia più inedita che conferisce maggiore sportività e aggressività alla vettura

da , il

    Volkswagen Golf Variant: anteprima

    La Volkswagen Golf fa sempre parlare di sé, sia essa berlina, Plus o Variant, come accade in quest?ultimo caso, visto che la popolare media tedesca viene derivata anche in versione station wagon che qui si chiama Variant, anche per quanto riguarda la sesta serie.

    A differenza di quanto avvenuto in passato, la versione Variant sviluppa una sua spiccata personalità e, dunque, non si presenta come una sorta di adattamento della versione berlina, considerato che rispetto a questa le modifiche del design, sia interno che esterno, sono del tutto riuscite e spiccate.

    Ravvisiamo lo sforzo dei designer a livello della parte anteriore, frontale in particolare, che riprende lo stile della sesta serie in modo più personale nella versione Variant che si presenta con una presa d?aria più generosa, con una griglia più inedita che conferisce maggiore sportività e aggressività alla vettura. Lo sforzo compiuto da parte della Volkswagen lo si percepisce anche all?interno della vettura che si presenta con interni più moderni e confortevoli e dall?elevata qualità dei particolari a partire dalle finiture e dagli impeccabili assemblaggi. Nella parte posteriore invece la nuova Volkswagen Variant non presenta un netto stacco con la versione che l?ha preceduta.

    Per quanto riguarda i motori da citare il 1.400 benzina TSI da 122 cavali di potenza e dai due turbodiesel di 1.600 cc. di cilindrata TDI da 105 cavalli di potenza e dal 2,0 litri di cilindrata TDI da 140 cavalli di potenza; in atto c?è comunque attesa per il nuovo propulsore di 1.200 cc. di cilindrata TSI da 105 cavalli di potenza.

    Da segnalare l?attenzione massima riservata dalla Casa automobilistica tedesca in ambito alle dotazioni di bordo a partire dall?intrattenimento con il sofisticato impianto radio/CD/MP3 e, a richiesta dal nuovo navigatore satellitare, così come ampio spazio è stato dato riguardo l?attenzione alla sicurezza stradale, dove oltre alle normali dotazione, sono da citare anche il sistema inedito di parcheggio automatico; merita menzione infine il tetto apribile.

    Per quanto concerne i prezzi di vendita della Volkswagen Variant, che ricordiamo sarà disponibile nelle concessionarie a partire da questo mese, si parte da 19 mila euro fino a giungere quasi a 28 mila euro.