Volkswagen Jetta cresce e si fa più bella

da , il

    Volkswagen Jetta cresce e si fa più bella

    Cinque intere generazioni per trasformare la Volkswagen Jetta, da anonima vettura derivata dalla più nota Golf, a personalissima berlina dal piacevole design con una propria “ anima “. Nell’ allestimento attuale, dopo essere appena uscita dalla vetrina di Detroit fra gli apprezzamenti dei presenti, la nuova Jetta si appresta a varcare i confini dell’ Europa per farsi apprezzare in strada fin dalla fine dell’ estate e, a distanza di solo qualche mese, anche in Africa, Asia ed Australia. Jetta sarà il suo nome, ovunque la si venda, non è stato così nelle vecchie edizioni.

    La berlina di Casa Volkswagen, rispetto al passato, aumenterà le proprie dimensioni che ora sono (lunghezza di 4,55 metri, larghezza di 1,78 metri, altezza di 1,46 metri) ed il passo (2,58 metri) a totale beneficio dell’ abitacolo, più grande e meglio accessoriato di un tempo. Anche il bagaglio cresce nei suoi spazi, adesso è di 527 litri.

    Ricca la dotazione dei propulsori, tutti a quattro cilindri, si va dal benzina 1.600 cc. capace di 115 cavalli, al 2.000 cc. con 150 cavalli di potenza. Interessantissimo il 2.0 turbo benzina che aumenta la potenza a 200 cavalli. Per quanto riguarda la motorizzazione diesel, su Jetta questi sono tutti turbo a cominciare dal 1.900 cc. con 105 cavalli di potenza, per poi giungere al 2.000 cc. con 140 cavalli e, infine, il pari cilindrata con 170 cavalli. Tutte le propulsioni diesel sono equipaggiate, come il motore 2.000 cc. a benzina, con cambio DSG. Per le altre motorizzazioni, a scelta, un cambio automatico a sei marce.

    Tutte le versioni monteranno le sospensioni a ruote indipendenti e il controllo elettronico della stabilità. Prezzi dai 19.000 ai 26.000 euro.