Volkswagen NMS: render della nuova berlina

Tre render computerizzati ci mostrano l'aspetto della Volkswagen NMS, berlina che sarà introdotta sul mercato americano entro la fine del 2011

da , il

    Volkswagen NMS

    La divisione americana della Volkswagen ha pubblicato tre render computerizzati della sua nuova berlina, la Volkswagen NMS, che sarà assemblata presso gli stabilimenti della casa costruttrice a Chattanooga, Tennessee. La nuova auto dovrebbe sostituire nella gamma la Volkswagen Jetta e la Volkswagen Passat, in un segmento già accanitamente occupato da vetture come Honda Accord e Toyota Camry. Il prezzo della NMS negli Stati Uniti dovrebbe aggirarsi sui 25.000 dollari o poco meno. Già da queste ricostruzioni grafiche si nota lo stile prettamente tedesco del design.

    Osservando il muso si vedono le linee che contraddistinguono il nuovo corso dello stile Volkswagen, con un frontale dall’aspetto massiccio e deciso. Lateralmente vediamo l’introduzione di un possente montante posteriore stile coupé, che accompagna la morbida ma slanciata linea curva del tetto. C’è poi lungo tutta la fiancata una decisa bombatura che collega i passaruota.

    Anche il design dei gruppi ottici, sia anteriori che posteriori, fa intuire che nel progettare la vettura i designer tedeschi si siano lasciati andare ad influssi sportiveggianti e moderni, senza eccedere per non intaccare l’immagine di solidità e sicurezza tipica delle auto del marchio.

    La nuova Volkswagen NMS dovrebbe fare il suo debutto ufficiale nel corso del Salone di Detroit 2011, mentre l’ingresso sul mercato è previsto per l’ultimo trimestre dello stesso anno. Si unirà così alle altre auto Volkswagen pronte ad invadere il territorio americano: Beetle, Tiguan e Eos, oltre ai restyling della Jetta e della Touaerg. L’obiettivo di VW è di raggiungere il milione di auto vendute ogni anno negli USA entro il 2018.