Volkswagen Polo Bifuel G: anteprima

Si allargano le opportunità per chi vuole auto a GPL già previste dalla Casa, dopo la Volkswage Golf Plus GPL, da poco sul mercato, è adesso la volta della Volkswagen Polo Bifuel G

da , il

    Volkswagen Polo Bifuel G: anteprima

    Eccone un?altra, un?auto bi-fuel prevista con questo allestimento già dalla Casa e gli esempi diventano sempre di più, se n?era già parlato con la Volkswagen Golf gpl Plus, adesso l?offerta si estende alla Polo.

    Ovvio che acquistare un?auto del genere per chi si orienta su questo tipo di alimentazione convenga sempre, non si deve spendere di più rispetto all?auto omologa, visto che spesso la vettura è offerta allo stesso costo della corrispettiva vettura a benzina, si usufruisce degli incentivi statali e la potenza dell?auto a gpl è quasi sovrapponibile a quella a benzina.

    Nello specifico la Volkswagen Polo 1.400 BiFuel G usufruisce già di uno sconto incondizionato da parte della Casa che offre la vettura anzicchè a 15.400 euro a 13.800, una bella opportunità per un?auto che si presenta con cinque porte, cinque comodi posti, cerchi in lega leggera da 14 pollici di diametro, specchietti retrovisori esterni e maniglie in pan dance con la carrozzeria, stessa cosa per i paraurti, clima e, per quanto concerne la meccanica ricordiamo il motore a quattro cilindri 16 valvole 1.400 cc. di cilindrata 80 cavalli di potenza.

    Distinguerla dalla versione solo benzina è difficile, visto che lo spazio del bagagliaio non viene sottratto dalle bombole e che il bocchettone del gas è all?interno dello stesso vano cui si accede per rifornire di benzina l?auto che ha fra l?altro è caratterizzata per via dei bassi consumi, circa 15 chilometri di percorrenza media con 1 litro di benzina poco meno a gas e basse emissioni di CO2, che sono 150 gr/km a benzina che si riducono s gas a 135 .