NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Volkswagen Polo: quale scegliere la vecchia o la nuova

Volkswagen Polo: quale scegliere la vecchia o la nuova

Un'auto di successo come la Volkswagen Polo si appresta ad essere sostituita da un modello più moderno e recente, ma val la pena cambiarla con la nuova o la " vecchia" è ancora valida?

da in Anteprima auto, Volkswagen, Volkswagen Polo
Ultimo aggiornamento:

    Volkswagen Polo

    E’ un’utilitaria, ma la vicinanza della Volkswagen Polo con la più grande Volkswagen Golf si fa sempre più breve, soprattutto con la nuova versione che potremo scoprire in concessionaria molto presto.

    Dunque si tratta di capire se valga la pena acquistare l’attuale Volkswagen Polo o aspettare la nuova che ha caratteristiche sicuramente più moderne ed un maggiore confort.

    L’attuale versione è ancora molto valida

    La Volkswagen Polo si dota di un abitacolo confortevole e di linee ancora moderne;in ambito alle motorizzazioni la scelta è abbastanza ampia, si pensi al 1.200 cc. di cilindrata da 60 e 69 cavalli fino al 1.400 da 80 cavalli e, poi, ricordiamo il 1.600 cc. da 105 cavalli ed il 1.800 GTI da 150 cavalli, mentre per i diesel TDI ricordiamo il 1.400 cc. di cilindrata da 69 e 80 cavalli fino alla versione bi-fuel da 1.400 cc. di cilindrata.

    Da ricordare che parliamo di una vettura ben riuscita oltretutto dai costi di gestione sempre interessanti, soprattutto in ambito ai consumi ed ai prezzi, sempre concorrenziali, visto che si parte da 12 mila euro fino ai 15.400 euro della versione Comfortline a tre e cinque porte proposte allo stesso prezzo con una buona dotazione di serie.


    La nuova versione

    Il prossimo mese dovremno già vederla in concessionaria ed in effetti la nuova Volkswagen Polo ha tutta le carte in regola per fare sul serio.

    Sarà derivata, in fatto di pianale, dalla Seat Ibiza, avrà dimensioni intorno ai 4 metri di lunghezza e, dunque, più arrotondata e spaziosa dell’attuale e non mancherà anche una versione Cross.

    Più in là nel tempo ala Volkswagen Polo si aggiungerà anche una monovolume di ispirazione Skoda Roomster ed infine non mancherà anche una cabrio.

    In quanto ai motori ricordiamo il già noto 1.200 cc. di cilindrata benzina ed il 1.400 diesel senza dimenticare a breve anche un nuovo motore 1.200 turbo iniezione diretta a benzina in grado di erogare 105 cavalli di potenza ed il 1.400 TSI benzina da 170 cavalli oltre ad un 1.400 TSI benzina da 170 cavalli fino ad un’auto ibrida benzina/elettrica ed almeno in una versione dovremo poter ritrovare un cambio DSG a doppia frizione, il tutto con prezzi di partenza nell’ordine dei 12.500 euro.

    Dunque la scelta, come si evince, sarà ardua, meglio chiedere ai concessionari uno sconto aggiuntivo per chi sceglie la “vecchia” per liberare gli showroom delle ultime Polo rimaste.

    436

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoVolkswagenVolkswagen Polo
    PIÙ POPOLARI