Volkswagen Rocktan: render del crossover tedesco-giapponese

Dalla collaborazione tra Volkswagen e Suzuki nascerà il crossover Volkswagen Rocktan

da , il

    Volkswagen Rocktan - render

    Grazie al sito olandese Autointernationaal abbiamo la possibilità di osservare il primo render della Volkswagen Rocktan, crossover della casa tedesca che sarà il primo modello nato dalla partnership con i giapponesi della Suzuki. L’auto su cui si baserà il nuovo SUV compatto della Volkswagen è infatti la Suzuki SX4, già utilizzata dalla Fiat per la realizzazione della Fiat Sedici. La nuova vettura avrà un prezzo inferiore ai 20.000 Euro e sarà in competizione con le nuove giapponesi Toyota Urban Cruiser e Nissan Juke. Manca solo l’ok per dare il via alla produzione.

    La gamma di motori della nuova Rocktan dovrebbe andare dall’1.4 TSI a benzina ai due diesel 1.6 TDI e 2.0 TDI tutti a trazione sia anteriore che integrale. Sia per dimensione che per prezzo, dunque, la nuova auto nata da questa collaborazione tedesco-giapponese dovrebbe posizionarsi nella gamma Volkswagen a metà tra la Tiguan e la Polo Cross.

    Il gruppo tedesco è proprietario del 20% delle azioni di Suzuki e ci si attende dunque una vasta proposta di auto realizzate in collaborazione tra le due aziende, in particolare nel segmento city car e compatte dove i giapponesi sono assolutamente all’avanguardia. E’ da tempo che Volkswagen punta al mercato delle auto più piccole della Polo, ma l’ultima esperienza con la Fox (prodotta in Brasile) era stata fallimentare.

    Ciò che sembra certo nel frattempo è che da questa partnership nascerà il nuovo SUV urbano dell’azienda tedesca, anche perché la Fiat sarebbe orientata ad abbandonare la piattaforma della Suzuki SX4 per sfruttare in futuro l’esperienza dell’alleata americana Chrysler.